Come attivare elenco puntato, numerato e le altre novità di Whatsapp

Prova subito sul tuo dispositivo: Whatsapp presenta delle nuove opzioni di formattazioni utilissime per le nostre conversazioni. Ecco quali e soprattutto come attivare 

whatsapp
Come attivare le novità di formattazione Whatsapp – CodiciAteco.it

WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo, nonché il social che probabilmente a cui tutti noi rinunceremo per ultimo tra tutti, ha recentemente aggiunto nuove funzioni di formattazione del testo, offrendo ancora più opzioni. Parliamo di nuovi strumenti per personalizzare le proprie chat e comunicazioni e rendere il discorso più empatico per certi aspetti ma sicuramente più ordinato e delineato per altri soprattutto per chi lo utilizza per indicazioni lavorative ma non solo.

Tale aggiornamento, ora disponibile anche per iOS, è una manna dal cielo soprattutto per le persone che fanno dell’ordine uno stile di vita. Finora erano disponibili solo sui dispositivi Android, invece come detto adesso è anche reperibile sugli iPhone e per desktop. Sono in particolare quattro le novità introdotte e che stanno già diventando di tendenza in queste ore tra il divertimento generale e l’approvazione.

Whatsapp e le novità di formattazione: i codici

Parliamo per l’esattezza di elenco puntato, elenco numerato, citazione testo e codice inline. Così come per esempio per il maiuscolo, è necessario ‘attivare’ dei codici per la formattazione desiderata.

  • Elenco puntato: andrà inserito un trattino prima della parola in questo caso. Un esempio pratico è “- Primo punto”, parola dal quale nascerà un ordine con parole riportate con pallino.
  • Elenchi Numerati: per fare lo stesso ma con un elenco numerato, è sufficiente iniziare con il numero 1 seguito da un punto. Esattamente così: “1. Primo punto”, codice che creerà un elenco numerato.
  • Citazioni testo: qui serve “>” seguito dal testo desiderato. Tale dicitura creerà la parte del testo desiderata evidenziata, ideale non solo per riportare virgolettati ma anche per citare messaggi precedenti o per enfatizzare alcune parti della conversazione nel frattempo svolta. 
  • Codice Inline: qui bisognerà inserire prima e dopo la parola o la frase desiderata. Questo creerà un testo all’interno di un box con uno sfondo leggermente più chiaro, così da riconoscerlo rispetto a tutte le altre parole. 

Per chi non lo sapesse, il codice inline è una forma di formattazione utilizzata principalmente nei contesti di programmazione e informatica ma adottata anche in altri contesti. Serve per evidenziare parti specifiche di testo che rientrerà come dicevano in un box a parte così da permettere di riconoscere subito quella parte di testo rispetto alle altre. Ora non resta altro che provare subito queste nuova tecniche e sorprendere gli amici dei gruppi non ancora aggiornati sulle novità. Nel caso in cui non riuscite a vederle, significa che bisognerà semplicemente aggiornare all’ultima versione l’app

Impostazioni privacy