WhatsApp, sapevi che puoi bloccare l’app? E’ facile e potrai proteggere i tuoi messaggi

WhatsApp, non tutti sanno come sia possibile bloccare l’applicazione. E’ facile e potrai proteggere i tuoi messaggi. Vediamo come fare. 

WhatsApp
WhatsApp bloccare l’applicazione (Codiciateco.it)

È possibile affermare senza alcun dubbio che il mondo della comunicazione ha subito un’evoluzione pazzesca, più di quanto si potesse pensare. Complici le numerose applicazioni che hanno modificato il modo di parlare con le altre persone. Se un tempo era tutto circoscritto, limitato alla chiamata e poi successivamente all’SMS o ancora all’MMS, adesso invece tutto è stato rivoluzionato ed ampliato. Si è sempre collegati h24, 7 giorni su 7 e non ci sono confini territoriali nel senso che è parimenti possibile messaggiare con un concittadino o con una persona che vive dall’altra parte del mondo.

Le applicazioni che permettono questo scambio sono tante e vengono usate più o meno tutte ma ce n’è una che ha veramente segnato il punto di rottura con il passato ed è certamente WhatsApp. L’applicazione permette di messaggiare, mandare video, foto. Ma anche videochiamate a costo zero, basta avere una connessione. WhatsApp come noto appartiene a Meta, il colosso internazionale di cui fanno parte anche Instagram e Facebook, una triade di assoluto rispetto.

WhatsApp, puoi bloccare così la tua app

WhatsApp su smartphone
Novità WhatsApp (codiciateco.it)

Gli esperti Meta fanno di tutto per aggiornare e stare sempre al passo coi tempi per rendere le proprie applicazioni molto competitive e sbaragliare la concorrenza, in primis applicazioni competitor molto in voga come ad esempio Telegram. A tale scopo ecco che vengono studiate costantemente delle modifiche messe ad hoc a servizio dell’utente finale. Un’altra questione importante su cui Meta si sofferma molto riguarda la sicurezza. È noto come purtroppo gli attacchi possono essere tantissimi, sia sul web o semplicemente per tutelarsi da occhi indiscreti di terze persone.

Gli esperti hanno messo a segno un iter specifico da seguire per preservarsi bloccando l’app su WhatsApp web. Quando si attiva il blocco dell’app, occorre inserire la password per sbloccare WhatsApp web in questo modo i contenuti dei messaggi sono protetti. Quando l’app è bloccata le notifiche dei messaggi non vengono visualizzate. Cosa bisogna fare? Allora, per attivare il blocco bisogna cliccare sui tre pallini, poi su Impostazioni, Privacy e Blocco dell’app e si seleziona. A questo punto si inserisce una password di propria scelta, non facilmente captabile.

Nello specifico la password deve possedere determinati requisiti: una lunghezza compresa tra i 6 e 128 caratteri e può contenere solo lettere, numeri e segni di punteggiatura normali. Si suggerisce di fare un mix tra lettere, numeri e caratteri speciali proprio per rendere la password ancora più forte. Dopodiché si clicca su ok. Il blocco dell’app lo si può impostare per un minuto, 15 minuti o un’ora.

Come disattivare il blocco

Come disattivare il blocco? Si clicca nuovamente su Impostazioni, Privacy e Blocco dell’app, il procedimento è lo stesso. Si deseleziona il blocco dell’app e si inserisce chiaramente la password affinché questa avvenga e poi si clicca su ok. Come si può ben notare è un iter molto semplice ma che può comunque essere fondamentale per tutelare la propria privacy.

Impostazioni privacy