Whatsapp, come nascondere l’ultimo accesso: basta fare questo

Quasi tutti abbiamo Whatsapp ma pretendiamo sempre più riservatezza: quali sono le piccole modifiche da apportare

WhatsApp
Schermata dell’app WhatsApp – codiciateco.it

Uno dei tanti paradossi della nostra epoca è che sbandieriamo i fatti nostri sui social ma poi invochiamo maggiore privacy. È una conseguenza naturale. In alcuni casi basta cambiare alcune impostazioni. Su WhatsApp ad esempio, è sufficiente modificarne tre.

WhatsApp, le tre mosse per avere più privacy

Privacy
Privacy – codiciateco.it

L’app di messaggistica istantanea è la più diffusa al mondo con oltre due miliardi di persone che l’hanno scaricata ma non tutti sono a conoscenza delle informazioni personali che forniscono all’app e tramite essa. Partiamo dall’informazioni di base, la prima che appare: l’immagine di profilo.

Quando si scarica WhatsApp, oltre a inserire il nome di solito si carica un’immagine che può essere vista da chiunque abbia il nostro numero. Per modificare ciò, basta seguire questi piccoli passaggi: andare su Impostazioni > Privacy > Immagine del profilo. A questo punto ci sono quattro opzioni su chi potrà vedere l’immagine del profilo: tutti, i miei contatti, i miei contatti eccetto alcuni oppure nessuno.

Seconda importante impostazione che aumenta la privacy è nascondere l’ultimo accesso, funzione che se non viene disattivata tutti possono vedere quando è stata l’ultima volta che sei stato online, con l’orario preciso. Quando infatti si riceve un messaggio, sono presenti tre diversi simboli di spunta: equivalgono ad altrettanti informazioni per il mittente.

Un solo segno di spunta grigio significa che il messaggio è stato inviato, due segni grigi che è stato ricevuto e le famose due spunte di colore blu che è stato anche letto. Proprio quest’ultima non è molto amata per chi vuole più privacy. Per modificarla bisogna andare su Impostazioni Privacy > Ultimo accesso e online. Inoltre nella sezione Chi può vedere il mio ultimo accesso bisogna selezionare Nessuno. Facendo ciò, però, non si vedranno neanche le spunte blu degli altri. Infine si può nascondere anche quando si è online selezionando Identico a ultimo accesso nella sezione Chi può vedere quando sono online. Qui vediamo anche come nascondere quando si sta scrivendo. Se si decide però di eliminare la condivisione della posizione o l’accesso allo spazio di archiviazione o alle foto, si potrebbe non inviare più inviare, utilizzare la fotocamera interna o condividere la tua posizione.

Impostazioni privacy