Netflix, c’è ancora un modo per averlo gratis?

Netflix continua ad essere uno dei siti delle più cliccate al mondo, ma in molti si chiedono: si può ancora avere gratis? Scopriamolo insieme.

Netflix
Ad oggi è ancora possibile avere Netflix gratis? Scopri se è così e come fare eventualmente (Codiciateco.it)

Il mondo della televisione è, da sempre, in continua evoluzione. Per sua stessa natura, infatti, non può permettersi di pensarsi come già arrivato alla sua massima espressione ed espansione. Dovendo costantemente tenere alti i numeri, non può non adeguarsi alle mode ed alle esigenze dei tempi per sopravvivere. Non a caso, in questa società sempre più dinamica ed in movimento, con le persone abituate a contenuti rapidi ed immediati, non si poteva di certo lasciare fuori da questi cambiamenti film e serie tv. Che, non a caso, sono diventati prodotti ora fruibili dai propri dispositivi mobili.

Sono tante, in tal senso, le piattaforme che offrono, a pagamento, una libreria di titoli davvero impressionante. Si passa, infatti, da Disney + fino ad arrivare ad Amazon Prime. Sono, come è facilmente intuibile guardando i nomi di queste società, di colossi dell’economia mondiale, a conferma di quanto serva investire tanto in questo settore per avere successo. La piattaforma di streaming online per eccellenza, però, ancora oggi è Netflix. In molti si chiedono se è ancora possibile usufruire di questi contenuti in maniera gratuita. Andiamo ad approfondire insieme questo argomento così ricercato sul web e, di conseguenza, di grande interesse.

Netflix gratuito, è ancora possibile oggi?

Persona guarda Netflix
Andiamo a scoprire come si può vedere Netflix senza pagare il canone previsto (Codiciateco.it)

Negli anni Netflix ha stretto sempre più la morsa per aumentare i suoi ricavi. Nel 2019 ha eliminato la possibilità di usufruire della prova gratuita, ad ottobre del 2023 ha aumentato i prezzi ed ha bloccato in maniera massiccia e massiva la condivisione degli account. Oggi per avere Netflix bisogna pagare almeno 5,49 euro mensili per il pacchetto standard con le pubblicità, video non in 4K e solo due dispositivi supportati. Il piano standard senza pubblicità costa invece 12,99 euro al mese e si può aggiungere un utente extra pagando 4,99 euro. La sua forza sta nei contenuti che può vantare e che sono sempre aggiornati, come le ultime uscite Netflix a Marzo.

La cosa più simile per non pagare l’abbonamento a Netflix è rappresentato da un gift card. Non è propriamente gratuito, dal momento che in questo caso ci sarebbe qualcuno a pagare per te, ma dal tuo conto non ci sarebbero uscite. Discorso diverso, invece, per Sky TV e TIMVision. Il primo offre un pacchetto che contiene anche Netflix insieme all’intrattenimento Sky ad una cifra pari a 14,90 euro mensili, mentre il secondo nel pacchetto TIMVision Intrattenimento inserisce anche Netflix, Disney + ed Amazon Prime Video a 14,99. C’è un ultimo metodo per non pagare.

Netflix gratis, c’è un metodo

L’ultimo metodo è quello che richiede un po’ di conoscenze in più. Si tratta di usare una VPN per superare ed eludere i controlli regionali. Grazie a questo strumento si può simulare di navigare in un altro Paese, scegliendone uno in cui la prova gratuita è ancora disponibile. Ricorda, però, che è una soluzione a tempo, che non in tutto il mondo si ha accesso agli stessi contenuti e che Netflix sta intensificando i controlli anche da questo punto di vista.

Impostazioni privacy