Se hai quest’età e stai pensando alle vacanze, puoi ottenere un rimborso fino a 1400€

Per alcune persone è a disposizione un bonus a dir poco utile per tutti quelli che devono organizzare le vacanze: ecco di che cosa si tratta.

Rimborso vacanze
Rimborso per le vacanze per chi rispetta i requisiti di cui andremo adesso a parlare: ecco di che cosa si tratta (Codiciateco.it)

Le vacanze sono uno dei momenti, come è normale che sia, più amati dagli italiani e dai cittadini in senso generico. Si tratta di un periodo di relax che ognuno di noi si concede dopo un anno di fatica e di lavoro, in cui sono stati tanti gli elementi da tenere insieme. Per 10, 15, 30 giorni o anche solo per un fine settimana, si cerca di staccare la spina e di regalarsi un momento di grande relax. Chiaramente, però, bisogna trovare sempre qualcosa di compatibile con le proprie finanze e da questo punto di vista il fattore non può essere sottovalutato.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello del periodo in cui si può andare in vacanza. In Italia, generalizzando, il momento preferito è l’estate, con le persone che si dividono poi tra mare e montagna. In tal senso, alcune fasce di italiane, a condizioni specifiche che ora andremo ad elencare ed a spiegare, avranno diritto ad avere un rimborso fino a 1.400 euro per le proprie vacanze. Ecco che cosa bisogna fare per poter ottenere questa cifra e che cosa c’è da sapere su questa possibilità da non sottovalutare.

Vacanze 2024, ecco come ottenere questo rimborso

Rimborso in euro
Rimborso per le vacanze nel 2024: ecco come fare per ottenerlo (Codiciateco.it)

Anche per il 2024 è stato confermato il bonus vacanze che permetterà a tanti italiani di regalarsi un po’ di relax dopo un anno difficile e stressante. INPS in tal senso mette a disposizione un bando di concorso per 4.000 persone ed è finalizzato a coprire interamente o parzialmente il costo delle vacanze nei periodi che vanno da Luglio ad Ottobre del 2024, con il rientro che deve avvenire entro il primo novembre del corrente anno.

Ne potranno usufruire i pensionati iscritti alla ex gestione dei dipendenti pubblici, ai pensionati aderenti alla gestione unitaria e pensionati iscritti alla ex gestione fondo ex IPOST. Inoltre, insieme al pensionato, potranno usufruirne anche i coniugi ed i figli conviventi che abbiano una grave forma di disabilità. Il numero preciso di persone che potranno usufruirne sono 3.850, che vedranno coperta l’intera o una parte della cifra che dovranno spendere. Coprirà, in tal senso, vitto, alloggio, escursioni e visite turistiche, attività sportive e darà anche un contributo per quelle che sono le spese di viaggio. Ecco in tal senso una guida dei migliori posti di vacanza in Italia.

Bonus vacanze 2024, gli imposti a disposizione

L’importo massimo per dei soggiorni che dovranno essere di almeno 8 giorni e 7 notti in Italia è pari a 800 euro. Esso, invece, sale a
1400 euro se il soggiorno in Italia dura almeno 15 giorni e 14 notti.

Impostazioni privacy