Se hai perso il lavoro, come opzione non hai solo la NASpI: per te 1000 euro

Per i disoccupati che hanno perso il lavoro esistono altre opzioni oltre alla NASpI: ecco come ricevere i 1000 euro previsti dal Governo.

persona ha perso il lavoro
Sussidi economici diversi dalla NASpI destinati a chi ha perso il lavoro – codiciateco.it

La nuova Legge di Bilancio 2024 ha stabilito l’erogazione di diversi sostegni economici per disoccupati e inoccupati. Tra questi, il più importante è sicuramente la NASpI, anche se non l’unico. Grande rilevanza assume infatti il Sostegno al Reddito, chiamato anche bonus disoccupati o bonus SaR 2024. Questo beneficio è riservato a coloro che dopo un periodo di occupazione risultano ora disoccupati. Quanti hanno perso il lavoro possono quindi richiedere mille euro. Ecco come presentare la domanda per ricevere i soldi previsti dal bonus.

Come richiedere i 1000 euro destinati a chi è stato licenziato dal lavoro: le informazioni in merito

donna disoccupata riceve 1000 euro
Come richiedere i mille euro che spettano a chi ha perso il lavoro – codiciateco.it

La nuova Legge di Bilancio 2024 ha previsto l’introduzione di sostegni economici per disoccupati e inoccupati. La DIS-COLL (acronimo di Disoccupazione dei Collaboratori) è l’indennità di disoccupazione mensile, ovvero una prestazione a sostegno dei collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, assegnisti di ricerca e dottorandi di ricerca con borsa di studio che abbiano perduto la propria occupazione. La Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (nota con la sigla NASpI) è un sussidio economico destinato a quanti hanno perso il lavoro dopo essere stati licenziati.

A questi di aggiunge il Sostegno al Reddito o bonus SaR 2024. Questo bonus per disoccupati prevede un’indennità di mille euro per i lavoratori che hanno avuto contratti in somministrazione a tempo determinato o indeterminato, anche in apprendistato, e che ora sono disoccupati.

Un requisito per richiedere il bonus SaR 2024 è quello di essere disoccupati da almeno 45 giorni. Coloro che fanno richiesta del bonus devono aver maturato almeno 110 giorni di lavoro (o 90 giorni a seconda dei casi), oppure 440 ore (o 360 ore), lavorati negli ultimi 12 mesi dalla data dall’ultimo giorno effettivo di lavoro in somministrazione.

Per ricevere il Sostegno al Reddito di mille euro è necessario presentare domanda online sul portale web di Forma. Temp. Forma. Temp è il Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione, costituito sotto forma di libera associazione e senza fini di lucro. La domanda dovrà essere presentata attraverso il sistema FTWeb. I documenti necessari per presentare la domanda per il bonus SaR 2024 sono il documento d’identità e il codice fiscale del richiedente, la copia delle buste paga dell’Agenzia per il Lavoro tra cui la busta paga quella di cessazione.

Impostazioni privacy