Se hai iPhone puoi bloccare così le chiamate spam: addio call center

Sai che su iPhone c’è questa opzione che ti risolve i problemi dei call center? Ancor in pochi la conoscono: basta un passaggio di pochi secondi 

telefonate spam come risolvere
Come risolvere il problema delle telefonate spam con iPhone – CodiciAteco.it

Un po’ per malsana abitudine e un po’ per esigenza, oggi siamo quasi sempre col cellulare tra le mani. Chat, messaggi, sguardo sui vari social ma anche telefonate in entrata e in uscita che sia per lavoro e non. Il tutto nel bel mezzo delle giornate frenetiche e produttive tra lavoro e impegni di vario tipo. C’è solo uno spiacevole imprevisto che puntualmente, a qualsiasi orario, va a inserirsi nel mezzo di tutto: le chiamate spam. Quante ne riceviamo di giorno in giorno? Decisamente troppe allo stato attuale.

Tale mercato è infatti diventato una giungla, senza regole e con incursioni continue che sono invasive e irritanti. Anche perché, come dicevamo, giungono in qualunque momento della giornata: anche nella fascia del riposo pomeridiano per chi può permetterlo o la sera addirittura nel post cena. Un problema sempre più crescente e che andrebbe affrontato seriamente. In attesa di questi interventi, però, è bene prendere alcuni provvedimenti in autonomia per provare a schermare queste “invasioni di campo”.

Call center, un fenomeno insopportabile

Così puoi risolvere il problema call center se hai un iPhone – CodiciAteco.it

Queste chiamate indesiderate sono inoltre anche molto pericolose: mentre la maggior parte promuovono prodotti e servizi che sia per fornire utenze per le bollette o comodità in casa di vario tipo, altre si trattano di truffe che hanno vari scopi: accedere a dati personali o far, senza la consapevolezza di chi risponde, far sottoscrivere un nuovo contratto magari utilizzando appena la parola “” utilizzata per altro e non per accettare una proposta. Insomma, diventa così tutto estremamente complicato.

Le telefonate spam sono così diventate una piaga enorme e dalle quali bisogna tenersi alla larga il più possibile. Ma come fare? L’inserimento nelle liste di chi non vuole essere contattato, per quanto ufficiale, non funziona: ti telefonano comunque. Allora come poter rimediare? Per chi ha iPhone c’è un metodo semplice ma che potrebbe funzionare. Andando in ‘impostazioni‘ e recandosi su ‘telefono‘, tra le varie opzioni a scorrimento, ce n’è una che fa al caso: “silenzia numeri sconosciuti“.

Come bloccare le telefonate spam su iPhone: l’opzione

Probabilmente in molti nemmeno conoscono tale opzione pur utilizzando dispositivi Apple da anni. Entrando in quest’area si legge quanto segue: “Le chiamate provenienti da numeri sconosciuti non verranno ricevute e verranno inoltrate automaticamente alla segreteria telefonica. Il numero verrà visualizzato nell’elenco delle chiamate recenti. Le chiamate provenienti dalle persone nei tuoi contatti, dalle persone nelle chiamate in uscita recenti e dai suggerimenti di Siri continueranno ad essere ricevute”. 

Tale modalità, dunque, permetterebbe di abbattere di parecchio i disturbi in entrata. Praticamente risolvere la questione in definitivo. Il problema è solo uno: e se chiamasse un numero non registrato che non è un call center? C’è il rischio di perdere anche chiamate di questo genere con tale modalità. Per chi fa un certo tipo di lavoro come venditore è impensabile o quasi. Per chi invece può permetterlo è da considerare. Del resto se è qualcuno di importante che vi cerca, potrà comunque farlo scrivendovi un messaggio via Whatsapp: il blocco è infatti solo per le telefonate, non per vie traverse come queste. A meno che non attiviate un filtro anche nell’app di messaggistica.

Impostazioni privacy