Perché non tutti i lavoratori prendono 14esima: da cosa dipende

14esima: non è per tutti i lavoratori. Ti spieghiamo come si calcola e da cosa dipende la ricezione di una mensilità in più

14esima a chi spetta
Ricezione della 14esima (Codiciateco.it)

La quattordicesima, di solito liquidata tra giugno e luglio, è una mensilità in più, oltre la 13esima, di cui possono beneficiare alcuni lavoratori dipendenti. Un sostegno decisamente importante sul quale puntano in molti perché consente di ricevere uno stipendio aggiuntivo poco prima dell’estate, tra l’altro, alle porte delle vacanze.

A differenza della 13esima, però, che è prevista quasi per tutti i lavoratori dipendenti, la 14esima non segue le stesse regole e solo una parte di questi cittadini la riceve. Ma perché e da cosa dipende questa differenza? Vediamo maggiori info a riguardo.

Quali sono le somme della 14esima e come si calcola

14esima come si calcola
14esima in busta paga (Codiciateco.it)

Come anticipato, la 14esima è una mensilità aggiuntiva la cui quota viene calcolata in base ai mesi che effettivamente si è lavorato nel corso dell’anno precedente in base ai ratei che sono stati maturati entro il 30 giugno.

Su questo ci sono da fare delle precisazioni: nel calcolo, infatti, ci sono alcune quote che non vengono considerate come quelle erogate per gli assegni familiari o indennità varie che sono previste dal proprio contratto di lavoro e dall’inquadramento specifico del dipendente, come anche premi e gratifiche che vengono concesse in modo individuale o di gruppo per merito. Da escludere, sono, inoltre, ANF, ovvero gli assegni per il nucleo familiare e gli straordinari.

Insomma, il calcolo della somma dedicata alla 14esima viene fatto con particolari specifiche e si ottiene, in modo approssimativo, per chi vuole fare un computo prima di ricevere la somma, moltiplicando la retribuzione mensile lorda per i mesi in cui effettivamente si è lavorato, dividendo, infine, per il totale delle mensilità.

A chi spetta la 14esima

Ma andiamo ora alla fatidica domanda: a chi spetta la 14esima e perché non è per tutti? Purtroppo non tutti i lavoratori dipendenti ne possono usufruire e questo dipende da una sola specifica. Si tratta del tipo di contratto nazionale Ccnl di lavoro che si è sottoscritto. È questo che stabilisce se al lavoratore spetta o meno questa mensilità in più e nient’altro. Se il Ccnl lo prevede allora la 14esima viene erogata a tutti i lavoratori che lo hanno firmato, indifferentemente dalla tipologia, se determinato o indeterminato.

Impostazioni privacy