850€ sul conto cumulabili con altri aiuti: verifica se puoi riceverli anche tu

Verifica se hai diritto ad ottenere 850 € sul tuo conto corrente anche se percepisci altri aiuti sono cumulabili scopri di cosa si tratta.

850 euro sul conto corrente
850 euro cumulabili- codiciateco.it

Sono diversi bonus e le agevolazioni messe a disposizione dal governo per andare incontro alle esigenze dei cittadini meno fortunati. Sono molti gli Italiani che fanno fatica a fare fronte a tutte le spese e che si trovano con l’acqua alla gola a fine mese. Diverse misure sono state introdotte nel 2024, in questo momento storico stiamo vivendo un periodo particolarmente difficile dal punto di vista economico tuttavia chi si trova in difficoltà, può comunque contare su diversi aiuti.

850 € cumulabili con altri bonus sul suo conto corrente

Soldi sul conto cumulabili, verifica se puoi riceverli anche tu
850 euro, verifica se puoi riceverli- codiciateco.it

È stato approvato il decreto che ha introdotto il bonus anziani si tratta di un’agevolazione che si rivolge alle persone over 80 che non sono autosufficienti. Si tratta di un importo da 850 € destinato ad alcune categorie di persone. La misura in via sperimentale ed è stata approvata per il 2025 il 2026, partirà il 1 gennaio e sarà cumulabile con l’indennità di accompagno. Ad averne diritto sono le persone con un’età di almeno ottant’anni e percepisce fino a 6000 €.

I soggetti dovranno però rispettare anche altri requisiti come quello di essere in una condizione di totale non autosufficienza. Non sarà sufficiente infatti l’invalidità al 100%, i requisiti per questo bonus sono altamente rigidi. Il denaro infatti sarà erogato solo in casi di forte necessità per anziani che hanno bisogno di assistenza per svolgere anche i compiti più semplici. L’aiuto è cumulabile, a poterlo ottenere infatti saranno anche gli anziani che già percepiscono l’accompagno, chi soddisferà i requisiti richiesti, potrà ottenere entrambi gli assegni ed in tutto riceverà 1380 € al mese, calcolando entrambe le misure.

Bonus anziani come si può spendere come fare domanda

Gli 850 € che saranno erogati dall’Inps e dovranno essere necessariamente utilizzati per pagare una figura di assistenza come ad esempio un oss. Il denaro potrà essere speso anche per l’acquisto di servizi destinati al lavoro di cura e assistenza forniti dalle imprese qualificate. Se l’Inps verrà a conoscenza che i soldi saranno spesi in un’altra maniera interromperà la prestazione e procederà al recupero delle somme l’anziano continuerà tuttavia a ricevere l’indennità di accompagno, le due misure infatti non sono collegate.

Per il momento ancora non sono state date informazioni dettagliate su come effettuare la domanda, la misura infatti entrerà in vigore in via sperimentale dal 2025 e si ha ancora molto tempo per definire il tutto. Sembrerebbe che siano stati stanziati 500 milioni di euro per questa misura tuttavia nel caso in cui il numero delle domande dovesse superare le risorse si procederà a rideterminare l’importo per chi ne ha diritto.

Impostazioni privacy