Se hai un’auto diesel hai quasi sicuramente fatto questo errore: non ripeterlo, rischi pesantemente

Con una macchina diesel ci sono alcuni errori da non commettere mai. Ecco uno dei meno conosciuti: può rivelarsi pericolosissimo.

Oggi come oggi sono sempre di più le persone che scelgono un’automobile elettrica o a gas, metano o gasolio. Di fatto, questa decisione è motivata sia da questioni ambientali che economiche, temi oggi sulla cresta dell’onda anche per via dei costanti rincari che subiscono i carburanti tradizionali. Per chi ha una macchina diesel, però, c’è un errore molto frequente che nessuno riconosce: ecco di quale si tratta.

Un errore da non fare quando si ha una macchina diesel
Un errore da non fare quando si ha una macchina diesel: di cosa si tratta e quali sono le conseguenze (codiciateco.it)

Ciò di cui parliamo oggi non è il classico errore che tutti compiono, almeno una volta nella vita, cioè quello di confondere diesel e benzina e di fare il pieno di uno nella macchina alimentata dall’altro o viceversa. Sebbene anche questo sia pericoloso, ce n’è uno di cui si parla meno ma che, in realtà, è importante vedere: ecco di quale si tratta.

L’errore peggiore con le macchine a diesel: non farlo più

Oggi parliamo del liquido AdBlue, un additivo usato per ridurre le emissioni di azoto dei motori alimentati a gasolio: secondo le stime, queste scendono fino del 90% e permettono a queste sostanze inquinanti di trasformarsi di vapore acqueo. Di fatto, però, sebbene sia utile e importantissimo, non va abusato: ecco cosa può succedere se se ne mette troppo!

Un errore da non fare quando si ha una macchina diesel
Un errore da non fare quando si ha una macchina diesel: ecco quali sono le conseguenze (codiciateco.it)

Quando si mette troppo AdBlue, si mette a rischio la salute dell’automobile: questi additivi sono pensati da inserire nel giusto quantitativo e seguire le istruzioni è fondamentale. Quando l’automobile fa accendere la spia che rivela la necessità di rifornimento di AdBlue, allora si può procedere ad effettuare il pieno di additivo: se da un lato metterne troppo è un problema, lo è anche lasciare che questo esaurisca del tutto e non aggiungerne altro.

Mentre si fa il pieno, si consiglia di fermarsi quando se ne inseriscono circa 5 litri: questa quantità è sufficiente per far sì che l’additivo svolga il suo lavoro e consenta di ridurre le emissioni nocive. Per qualsiasi informazione aggiuntiva ci si può rivolgere a un benzinaio di fiducia o presso il rivenditore della propria automobile che, se necessita di AdBlue, avrà inserito sul tappo del serbatoio o all’interno del vaso motore tutte le istruzioni relative a questo additivo.

Impostazioni privacy