Se fai questo errore con la valigia quando parti dovresti smettere

C’è un errore che fanno in molti quando partono e riguarda le proprie valigie: ecco che cosa devi fare per evitare delle conseguenze molto serie.

Valigie
Valigie, c’è un errore importante da non commettere e che tutti fanno: ecco di che si tratta (Codiciateco.it)

Si avvicina l’estate in maniera sempre più rapida e quasi inesorabile, verrebbe da dire, dal momento che i ritmi della nostra vita fanno trascorrere i giorni con ritmi davvero notevoli. Siamo tutti in trepidante attesa di andare in ferie, con i tempi che ovviamente cambiano da caso a caso. C’è chi andrà in ferie già nei prossimi giorni e poi trascorrerà agosto a casa, e c’è chi invece dovrà aspettare ancora un mesetto e più prima di poter staccare la spina. In ogni caso, quel che è certo è che ancora una volta si andranno a popolare gli aeroporti in Italia ma anche in giro per il mondo.

Moltissime persone useranno gli aerei per spostarsi da una parte all’altra del pianeta ed in tal senso il tema relativo alle valigie è un aspetto a dir poco centrale e da non sottovalutare. Tutti quanti noi, infatti, nel momento in cui andiamo ad imbarcare i nostri bagagli siamo accomunati da una paura che riguarda tutti: vale a dire quella di non ritrovare le proprie valigie quando si giunge nell’aeroporto di arrivo. C’è un errore, in tal senso, che fanno in moltissimi e che può avere delle conseguenze davvero molto gravi. Andiamo a vedere di che si tratta.

Valigie in aeroporto, ecco l’errore da non commettere

Uomo in partenza
Errore da non fare quando si viaggia in aeroporto: può costare caro (Codiciateco.it)

Nel momento in cui ci si approccia ad un viaggio, soprattutto per degli spostamenti da fare per via aerea, il timore di arrivare a destinazione e di non trovare i propri bagagli è estremamente comune e diffuso. Tutti, infatti, conoscono quella sensazione di ansia quando i bagagli iniziano a girare sul nastro all’uscita. C’è, in tal senso, un errore da non commettere e che tutti fanno. In molti, infatti, tendono ad avvolgere attorno alla valigia un nastro o un foulard per rendere più riconoscibile la propria valigia. In caso di smarrimento, infatti, ci sarebbero poi dei diritti da far valere.

Si tratta di una pratica molto diffusa. Ma che, paradossalmente, potrebbe complicare il tutto. A quanto pare, infatti, come spiegato da un addetto ai bagagli dell’aeroporto di Dublino, è qualcosa che rende solo il tutto ancora più complicato. Prima di procedere con la spiegazione relativa al perché di quanto detto fin qui, tieni a mente le tariffe agevolate per bambini e neonati in volo. Andiamo a vedere per quale motivo può essere un errore grossolano.

Nastro attorno alle valigie: perché non farlo

Questi nastri legati attorno alle valigie, infatti, possono causare dei problemi e dei ritardi al momento della scansione nella sala bagagli. Visto che non può essere scansionato in maniera automatica, per così dire, la valigia dovrà passare per i controlli manuali, come si suol dire. Dal momento che questo procedimento richiede maggior tempo, ci potrebbe essere il rischio che il bagaglio non venga imbarcato. Un qualcosa fatto per non perdere il proprio bagaglio, insomma, può causarci paradossalmente di smarrirlo.

Impostazioni privacy