Pensioni, spunta un maxi bonus per molti: chi potrà averlo

Spunta un maxi bonus che potrebbe cambiare il sistema delle pensioni: scopriamo in cosa consiste e chi potrà usufruirne. 

Pensioni
Bonus riguardante le pensioni (Codiciateco.it)

Con la Legge di Bilancio 2024 arrivano novità importanti. Tra incentivi, nuovi bonus e agevolazioni rinnovate, ci sono anche aggiornamenti rilevanti riguardanti il mondo delle pensioni.

In questi giorni, non si parla d’altro che di un maxi bonus che potrebbe cambiare il sistema pensionistico italiano. Il superbonus in questione si rifletterà sulla busta paga: non si tratta quindi di un aumento nella pensione, ma bensì della possibilità di lavorare più a lungo e di guadagnare un reddito superiore.

Rispetto al limite imposto della Legge Fornero, che prevede il pensionamento massimo a 67 anni, con questa novità si potrà uscire dal mondo del lavoro più tardi. 71 anni sarebbe il limite volontario per poter andare in pensione: in questo scenario, lo stipendio in busta paga sarebbe maggiore e si lavorerebbe per più anni (scopri le ultime novità sulle pensioni di reversibilità e i rimborsi in arrivo).

Pensioni, cambiamenti importanti sul tavolo: i motivi

Soldi
Banconote (Codiciateco.it)

Durante l’undicesimo rapporto del centro studi Itinerari previdenziali dello scorso 16 gennaio, si è discusso del maxi bonus che potrebbe stravolgere il sistema pensionistico italiano.

Questa novità è stata vagliata a fronte del fatto che per tra una decina di anni i “baby boomers” – ovvero coloro che sono nati tra il 1946 e il 1964 –  andranno in pensione. A questo si aggiunge il tasso di natalità in discesa in Italia. In tutto lo Stivale, la popolazione sta progressivamente invecchiando e proprio per questo è necessario correre ai ripari per preservare il sistema pensionistico. Ad oggi, i dati confermano come il numero dei pensionati sia in netto aumento. L’età media in cui si cessa di lavorare è intorno ai 63 anni.

Pertanto, è sul tavolo la possibilità di un superbonus per i lavoratori senior, incentivandoli a protrarre la loro presenza nel mondo del lavoro (scatta il rimborso del 25% sulle pensioni: scopri tutti i dettagli).

Maxi bonus per chi va in pensione a 71 anni: i dettagli

Chi desidera lavorare di più, aumentando il proprio stipendio, potrà coronare questo desiderio con il maxi bonus in questione. Il limite di età per andare in pensione potrebbe essere alzato a 71 anni: inoltre, per i lavoratori senior sono previsti il 33% di contributi in busta paga, al netto delle imposte, per tre anni.

L’estensione dell’età del pensionamento non è stata ancora confermata e molto deve essere ancora fatto per rendere questa misura attuabile. Il dibattito resta aperto.

Impostazioni privacy