Ricevi la pensione ma vivi all’estero: come si procede con il pagamento

Vivi all’estero ma percepisci una pensione dall’Inps? Scopri come muoverti per ottenere il pagamento senza complicazioni.

Inps pensioni
Pagina Inps per pagamento pensioni estero – CodiceAteco.it

 

Vivere all’estero non significa rinunciare alla propria pensione. L’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) permette a chi vive all’estero di ricevere la propria pensione in circa 160 paesi nel mondo. Questo servizio è attualmente rivolto a più di 3 mila pensionati, per un totale complessivo di oltre 1.600 milioni di euro. Il processo tuttavia non è così intuitivo, soprattutto per coloro che non hanno avuto un’alfabetizzazione informatica. Vediamo dunque come richiedere la propria pensione all’estero e quali sono le opzioni possibili per ricevere il pagamento.

Pagamento pensione Inps all’estero: come funziona

pensioni Inps residenti estero
Aiuto per ottenere pensioni Inps residenti all’estero – CodiceAteco.it

 

Le pensioni che vengono erogate dall’Inps all’estero rientrano sia nel regime nazionale che in quello internazionale. Questo significa che è possibile combinare la propria pensione derivante da periodi lavorativi in Italia con quella derivante dai periodi lavorativi all’estero. Ciò vale per tutti i paesi dell’Unione Europea e dell’area SEE e per i paesi extraeuropei che hanno accordi bilaterali con l’Italia in termini di sicurezza sociale. Per la lista di questi paesi, rimandiamo alla pagina dell’Inps.

L’Inps si avvale si una banca, che attualmente è la Citibank N.A., per il pagamento delle pensioni all’estero. Il pensionato residente all’estero può richiedere il pagamento nel paese di residenza. La banca esegue il pagamento in euro o in valuta locale, in base alle disposizioni politico-valutarie del paese estero interessato. Il pensionato residente all’estero può anche chiedere che la pensione sia accreditata su un conto corrente italiano o in un paese estero diverso da quello di residenza.

Per l’Area SEPA sono richiesti codici IBAN e BIC. È ance possibile riscuotere il pagamento in contanti presso gli sportelli locali. In alcuni paesi come l’Argentina, il Brasile, la Svizzera ed il Venezuela, sono disponibili agenzie per il ritiro di questa somma di denaro.

Come posso chiedere assistenza?

Nel caso di problemi, Citibank N.A. offre un servizio assistenza attivo dal lunedì al venerdì, con operatori che forniscono supporto in varie lingue (italiano, spagnolo, francese, inglese, portoghese e tedesco). Il servizio di assistenza può essere contattato tra le 8 e le 20 (ra italiana). Altrimenti, è possibile contattare l’assistenza tramite un servizio automatico interattivo disponibile 24 ore su 24. Per i contatti, è possibile consultare la pagina dedicata dell’Inps.

È importante sapere che non verrete messi direttamente in contatto con un operatore. Il servizio telefonico prevede un percorso guidato dalle voci selezionate. Se si desidera parlare direttamente con un operatore è necessario seguire il percorso corretto e attendere in linea per essere trasferiti al primo operatore disponibile.

Per qualsiasi informazione è possibile consultare la pagina web dell’Inps o contattare l’agenzia tramite l’email fornita sul sito.

Impostazioni privacy