I pensionati preferiscono vivere qui: i posti nel mondo dove con poco fai la bella vita

Sono tanti i pensionati che decidono di lasciare l’Italia per trasferirsi all’estero: quali sono i posti nel mondo più gettonati.

Coppia si rilassa in vacanza
Coppia si rilassa in vacanza (Codicateco.it)

Sono sempre di più le persone che, una volta andate in pensione, decidono di lasciare l’Italia per trasferirsi all’estero. Tale fenomeno, ormai in progressivo aumento da circa 20 anni, è determinato da vari fattori. Ovviamente, a incidere maggiormente sulla decisione di partire vi è lo stato economico. Le pensioni italiane sono troppo basse, come del resto gli stipendi, fermi al 1991, ma le tasse sono elevatissime.

In Italia abbiamo le tasse più alte d’Europa, ma gli stipendi medi fermi al 1991, e restiamo in alto in classifica soltanto grazie agli stipendi e alle pensioni della fascia di età più elevata, che guadagna ancora bene rispetto ai più giovani, i cui stipendi sono decisamente svantaggiati in Europa. E così, una volta terminato il lavoro, tante persone scelgono di partire.

Le mete più gettonate dai pensionati italiani: dove fuggono i nostri concittadini

Coppia di anziani
Coppia di anziani (Codicateco.it)

La pensione media di un cittadino italiano è davvero irrisoria, parliamo di circa 1000 euro al mese, pochissimo per il tenore di vita di oggi. Il fatto è che il caro vita è in continuo aumento, l’inflazione su tutti i prodotti non tende a fermarsi, ma gli stipendi e le pensioni restano bloccate da decenni. Un disastro economico e sociale determinato da tre decenni di politica incapace e corrotta.

Comunque sia, un pensionato decide di lasciare il proprio paese per trasferirsi in un posto dove ha la possibilità di vivere una vita più dignitosa. C’è chi sceglie il luogo in base alle condizioni climatiche, chi per via delle tasse più basse, chi perché è sempre stato innamorato della cultura di un determinato luogo.

Insomma, le motivazioni sono tante, e c’è anche chi è rimasto da solo, e così decide di rifarsi una vita altrove. Tuttavia, la motivazione principale resta sempre e solo una soltanto: vivere dignitosamente. Secondo i dati più recenti, l’INPS versa le pensioni a oltre 400 mila pensionati all’estero. Un numero enorme, che ovviamente grava sul nostro sistema economico.

Quali paesi sono i più ambito dai nostri pensionati

Negli ultimi anni, inoltre, le richieste di trasferimento sono aumentate del 40%, come riferisce il fondatore di Voglioviverecosì, Alessandro Castagna, il portale che si occupa di trattare il tema del viaggio e del trasferimento, e di fornire consigli a tutti i cittadini intenzionati a partire. Secondo le informazioni fornite dal Codacons, per vivere bene occorrerebbe una pensione di 1700 euro.

Questa cifra, neanche troppo elevata, è raggiunta da neanche metà della popolazione pensionata. Sapete quali sono i paesi che garantiscono una pensione migliore? In Danimarca i pensionati vivono alla grande, grazie a un sistema pensionistico eccellente. A seguire, Paesi Bassi, Australia, Svizzera, Svezia, Canada, Singapore, Cile, Regno Unito e Germania.

Invece, quali sono i paesi più desiderati dai nostri pensionati? Il Portogallo resta al primo posto, è un paese vicino, siamo in Europa, con tutti i benefici che comporta essere in un continente ricco ed evoluto, e le tasse sono estremamente basse, anche se da quest’anno sono aumentate. A seguire, troviamo Albania, paese diventato ormai moderno ed efficiente, ma sempre molto economico.

Dall’Europa al resto del mondo, dove trascorrere sereni la vecchiaia

Stessa cosa la Slovacchia, e poi la Grecia, Cipro, Bulgaria, Ungheria, Montenegro, Spagna (specie alle isole Canarie), Croazia e Macedonia, Romania e Malta. Fuori dall’Europa, una meta ambita è la Tunisia. Dall’altra parte del mondo, invece, sono in tantissimi a scegliere la Thailandia, dove un appartamento in affitto può costare dai 60 euro al mese nella zona centrale del paese, fino ai 200 euro proprio sulla spiaggia.

La Cambogia, dove, per vivere nella Capitale Phnom Penh, in pieno centro si spendono circa 200 euro per un appartamento di lusso, e si cena al ristorante con meno di 2 euro. In Belize, invece, per una certa fascia di età, sono abolite numerose tasse. Oppure, in tutti i paesi del Sud America.

Impostazioni privacy