Ho ricevuto una cartella esattoriale e non posso pagarla: cosa succede

Quali sono le conseguenze a cui vado incontro nel momento in cui non posso permettermi di pagare una cartella esattoriale? Scopriamolo qui.

Un uomo disperato
Cosa succede ad un uomo che non può pagare una cartella esattoriale ricevuta? Tutte le conseguenze e le soluzioni a disposizione (Codiciateco.it)

La situazione economica per molte famiglie italiane è davvero ai limiti della disperazione. Moltissime persone fanno una fatica enorme anche, come si suol dire, ad arrivare a fine mese. Ed a volte brutte notizie che arrivano direttamente dallo Stato non possono far altro che gettare ancora di più nello sconforto interi nuclei familiari. I costi della vita, infatti, si alzano molto di più, mentre gli stipendi, fermi ormai da tempi immemori, non riescono più ad essere sufficienti. Non a caso, infatti, sta aumentando sempre di più la fetta di popolazione sotto la soglia della povertà.

Tra le principali paure che popolano i cuori e gli animi degli italiani non si può di certo non annoverare la tanto temuta cartella esattoriale da parte della Agenzia delle Entrate. Come è noto, questo strumento si attiva nel momento in cui c’è un credito da recuperare. Ma se, come detto, molto spesso lo stipendio non basta per le spese ordinarie, figuriamoci cosa può accadere per le cosiddette spese straordinarie. Come multe o, per l’appunto, cartelle esattoriali. Ma che cosa succede se io non posso sostenere la spesa di una cartella esattoriale? Quali sono le conseguenze? Scopriamolo insieme.

Cosa succede se non posso pagare una cartella esattoriale?

Portafogli che si svuota
Cosa succede se non posso pagare una cartella esattoriale? Scopriamo le conseguenze e le possibili soluzioni (Codiciateco.it)

Nel momento in cui ricevi una cartella esattoriale da parte della Agenzia delle Entrate hai 60 giorni di tempo per pagare la cifra che devi. Se, poi, il giorno numero 60 capita di sabato, puoi pagare entro il lunedì immediatamente successivo. Se non paghi, vai incontro al pignoramento dei soldi oppure al fermo amministrativo dell’auto. Chiaramente questo non avviene in maniera istantanea, ma si dà tempo al cittadino di organizzarsi e di pagare questo importo.

Se dopo un anno non viene pagato, il creditore invia una nuova notifica ed obbliga così la persona a pagare entro 5 giorni. In caso di ulteriore mancato pagamento, allora partono le sanzioni prima illustrate. Chiaramente, poi, ci sono dei casi in cui non si paga non perché sia questa la propria volontà. Semplicemente per necessità. Prima di procedere, tieni sempre a mente cosa fare se perdi la copia della cartella esattoriale.

Cartella esattoriale, cosa succede se non pago e sono nullatenente?

Secondo le leggi attualmente in vigore nel 2024, non ci sono conseguenze per chi non paga le cartelle esattoriale per impossibilità a farlo. Si può, in altri casi ancora, chiedere la rateizzazione del pagamento.

Impostazioni privacy