Devo ricevere un rimborso, a chi rivolgermi per tutte le informazioni

Può capitare di aspettare un rimborso dall’Agenzia delle Entrate e questo non arrivi. Per tutti i chiarimenti necessari, L’Agenzia ha a disposizione una serie di modalità di comunicazione.

numeri di telefono aggiornati dell'agenzia delle entrate
Le modalità con cui è possibile mettersi in contatto con l’Agenzia delle Entrate (CodiciAteco.it)

Solitamente avviene il contrario, sono i contribuenti che devono versare qualcosa nelle casse dell’Agenzia delle Entrate; ma può capitare anche l’inverso e cioè che sia l’ente a dover restituire qualcosa ai cittadini -è il caso dei rimborsi IRPEF a seguito della presentazione del modello 730, per esempio.

Per quanto i tempi di per sé siano abbastanza lunghi, nel caso dei rimborsi IRPEF si parla di almeno 6 mesi dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, può succedere che il cittadino che ha diritto al rimborso abbia bisogno di una qualche informazione aggiuntiva: importo minore rispetto a quello cui si pensava di ottenere, tempi eccessivamente lunghi, modalità e così via. Che fare in questi casi? Come ci si può mettere in contatto con l’Agenzia delle Entrate?

L’Ente, in realtà, ha a disposizione una serie di modalità comunicative a seconda delle esigenze dei cittadini. Nel paragrafo successivo vediamo nel dettaglio quali sono.

Dalla via telematica ai numeri di telefono, ecco come entrare in contatto con l’AdE

come comunicare con l'agenzia delle entrate
Il sito internet è una delle modalità di comunicazione con l’Agenzia (CodiciAteco.it)

L’Agenzia delle Entrate prevede essenzialmente tre modalità comunicative con i cittadini. Nello specifico si tratta del sito interne, dei call center e dell’incontro con gli addetti ai lavori. Tutte e tre queste modalità devono essere utilizzate in maniera differenza a seconda delle informazioni di cui si ha bisogno.

Nel caso in cui si voglia solo controllare l’approvazione e lo stato del rimborso allora è possibile accedere alla propria area utente del sito dell’AdE previa autenticazione SPID, CIE o CNS. Qui nella sezione Cassetto fiscale sarà possibile controllare lo stato di avanzamento dei rimborsi. Attenzione però si tratta di un mezzo di comunicazione unidirezionale, cioè il cittadino non può comunicare direttamente con l’Agenzia, semplicemente può accertarsi che l’accredito dei rimborsi è avvenuto o sta per avvenire.

Se c’è bisogno di informazioni diverse e, di conseguenza si ha necessità di parlare con gli impiegati dell’ente allora è necessario chiamare i call center. Questi sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 17, con esclusione delle festività nazionali. I numeri sono:

  • 800.90.96.96 numero verde per chiamate da rete fissa
  • 06 97617689 per chiamate da cellulare con costo in base alla tariffa del proprio operatore
  • 0039 0645470468 per chiamate dall’estero e con servizio in lingua italiana e costo a carico del chiamante

Infine, è possibile incontrare gli impiegati recandosi in una delle qualsiasi sedi dell’AdE presente sul territorio nazionale. Solitamente è richiesta una prenotazione, per cui è bene informarsi prima; la lista degli uffici è consultabile all’apposita pagina messa a disposizione sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Impostazioni privacy