Come verificare se hai (o hai ancora) un fermo amministrativo sull’auto

Occhio se hai in sospeso situazioni ed è subentrata l’Agenzia delle Entrate: potrebbe essere scattato un fermo amministrativo sull’auto e ne sei ignaro. Come scoprirlo 

fermo amministrativo auto
Come puoi sapere in anticipo se c’è un fermo amministrativo sulla tua auto – CodiciAteco.it

L’auto è un bene necessario per molte famiglie, indispensabile per compiere una serie di commissioni e soprattutto andare a lavoro. Senza, diventerebbe praticamente impossibile andare avanti. In molti casi l’ausilio di mezzi di trasporto è impraticabile per distanze, logistica o con esigenze della propria vita personale: è questo il motivo per cui quando si rompe l’auto, per milioni di persone, inizia un vero e proprio incubo in quanto rischia di ‘fermarsi il mondo’. Specialmente se il danno è consistente e richiede una cifra non banale per sistemare il veicolo.

A quel punto non ci sono altre possibilità: o si paga o si paga, in un modo o nell’altro. Che sia andando ad attingere da un budget che era inizialmente destinato ad altro, se non vi sono altre vie, o procedendo tramite un prestito che sia una linea di credito o una persona vicina come un parente. Oggi non è più come una volta quando per ottenere denaro era necessario un iter burocratico estenuante: adesso, nelle stesse app di molte banche, è possibile rateizzare spese con un paio di passaggi facili e caricando appena busta paga, dichiarazione dei redditi o documentazione che attesti di ricevere la pensione. E per chi è meno pratico con la tecnologia può andare in filiale per tale procedura, snellendo comunque i passaggi rispetto a quello che sarebbe un prestito decisamente più corposo.

L’Agenzia delle Entrate può procedere anche così

fermo amministrativo
Vuoi sapere se hai un fermo amministrativo sull’auto? Puoi verificare così – CodiciAteco.it

Il problema, però, diventa ancor più grande quando non si tratta di guasto ma di fermo amministrativo dei veicolo. E’ una conseguenza questa dettata da un possibile debito con l’Agenzia delle Entrate o in generale di un mancato pagamento che ha fatto scattare il provvedimento dell’ente di riscossione. In molti casi, lo si scopre quasi per caso e improvvisamente che c’è l’impossibilità di utilizzare il veicolo non per problema tecnico ma per legge: il fermo non consente infatti lo spostamento del veicolo né la sua rottamazione, anche se teoricamente sì la vendita anche se il blocco rimane.

Tale provvedimento, come accennato, può scattare quando non viene pagato un qualcosa di dovuto e successivamente subentra una cartella esattoriale. Ma in generale come si può venire a conoscenza in anticipo se vi è una situazione del genere in essere? Il dubbio potrebbe lecitamente albergare nella mente di chi, consapevole, sa di non aver ancora pagato una certa cifra anche se è nelle sue intenzioni appena ne avrà modo.

Come controllare se hai un fermo amministrativo sul veicolo

Detto questo, una maniera per verificare c’è: basta andare sul sito www.aci.it accedendo autentificandosi magari con SPID e inserire la targa del veicolo. Nel caso in cui vi fosse un fermo comparirebbe “Per il veicolo indicato sono presenti vincoli o gravami”. Altrimenti, se tutto regolare, non apparirà tale messaggio né di nessun altro tipo. Lo stesso procedimento vale anche per chi ha avuto un fermo e ha provveduto al pagamento affinché tale vincolo decadesse: se accedendo al portale non vi sarà un riferimento come la suddetta frase, significa che la propria posizione è stata regolarizzata

Impostazioni privacy