Centrale Unica 112, bando di concorso: come candidarsi

La Centrale Unica di Risposta CUR NUE 112 ha bisogno di personale: è ora pubblico il bando per il Concorso Pubblico. Conosciamone i dettagli. 

centrale unica 112 cercasi personale
Come candidarsi per la Centrale Unica 112 (Codiciateco.it)

Sono ricercate tre nuove figure da assumere a tempo indeterminato per la Centrale Unica di Risposta del Numero Unico Europeo per le chiamate di emergenza (CUR NUE 112). Una delle tre posizioni è riservata ad un membro delle Forze dell’Ordine che avanza proposta, mentre per le restanti due è stato indetto un bando che contiene le specifiche e le informazioni da conoscere per la domanda di partecipazione al Concorso Pubblico.

I tempi stringono: l’ultimo giorno utile per l’invio della candidatura è il 17 maggio 2024, alle ore 12:00. La domanda può essere compilata ed inviata esclusivamente in via telematica. Capiamo quale profilo corrisponde a quello del candidato ideale per questa posizione.

Centrale Unica di Risposta 112: Concorso Pubblico

centrale unica 112 cercasi personale
112, la Centrale Unica di Risposta cerca personale (Codiciateco.it)

Tra i requisiti da rispettare affinché la propria candidatura venga presa in considerazione ci sono: il diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza terza media), insieme ad attestati di qualificazione professionale o corsi di formazione specialistici nell’ambito dei lavori d’ufficio, aziendali, amministrativi, informatici o commerciali che abbiano avuto almeno la durata di due anni.

In alternativa, è sufficiente comprovare un’esperienza almeno biennale (non necessariamente consecutiva) presso qualsiasi ente pubblico o soggetto privato, nel settore del lavoro d’ufficio, aziendale, amministrativo, informatico o commerciale. Costituiscono una forma d’esperienza anche tirocini, stage, collaborazioni, consulenze, incarichi professionali, servizio civile, lavoro autonomo e attività di volontariato).

Un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale costituisce un’alternativa agli attestati di qualificazione professionale e all’esperienza lavorativa. Ad aprire le porte sarà la Centrale Unica di Risposta della Provincia autonoma di Trento: tutte le informazioni circa il ruolo e le modalità d’invio della domanda sono contenute nel bando di concorso, pubblicato sul sito web ufficiale della Provincia. Ulteriori informazioni possono anche essere richieste al Servizio per il Personale presso l’Ufficio Concorsi e Assunzioni, da contattare al numero 0461/496330. Controlla anche il maxi concorso indetto per reclutare nuovi agenti di Polizia di Stato: è richiesto solo il diploma.

Impostazioni privacy