Carta ADI, si possono prendere acquisti autorizzati su Amazon?

Carta assegno di inclusione, nota ormai la lista di acquisti consentiti e quelli severamente vietati. Ma i primi si possono reperire anche su Amazon o solo nei negozi fisici? 

ADi e Amazon
ADI e Amazon sono compatibili per gli acquisti autorizzati? – CodiciAteco.it

E’ il terzo mese questo in Italia per l’assegno di inclusione. Avviatosi il 1 gennaio 2024 in sostituzione del vecchio reddito di cittadinanza, la nuova misura di sostegno introdotta si sta man mano consolidando e sta diventando il nuovo punto di riferimento per quelle famiglie che, purtroppo, versano in una condizione economica non proprio invidiabile e che necessitano di un sostegno. Si parte da un importo minimo di 480 euro mensili che può salire in base alla scala di equivalenza e quindi alla composizione del nucleo che beneficia del contributo.

Questo, come noto, è indirizzato a chi ha in casa minori, disabili o persone anziane con un reddito limitato. Le domande stanno avendo man mano esito dall’INPS e per quelle bloccate o sospese, come annunciato dallo stesso Istituto, le famiglie interessate saranno direttamente contattate dall’ente che comunicherà il motivo della situazione in stand-by e documenti da integrare per sbloccare la situazione e poter avere accesso alle somme spettanti.

Carta assegno di inclusione, acquisti vietati per legge

Euro banconote
Carta ADI, sono possibili gli acquisti on line di cose autorizzate? – CodiciAteco.it

Come noto sin da subito, la carta assegno di inclusione permette di acquistare beni di prima necessità ed è stata resa nota sin da subito la lista di ciò che è invece vietato acquistare se non si vuole perdere il beneficio. Nella fattispecie, come si legge sul sito di Poste italiane che si occupa dello smistamento delle carte a chi è beneficiario, si tratta di:

  • giochi che prevedono vincite in denaro o altre utilità;
  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonché servizi portuali;
  • armi;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti;
  • servizi finanziari e creditizi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • servizi assicurativi;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati;
  • acquisto di sigarette, anche elettroniche, di derivati del fumo;
  • giochi pirotecnici;
  • prodotti alcolici.

ADI, acquisti consentiti su Amazon: si può?

Con queste cifre si potranno comprare quindi solo cose prioritarie, cibo e acqua, o prodotti per l’inigiene personale e medicinali in farmacia. Tuttavia, considerando la facilità nel reperire queste cose anche on line, molti si chiedono se è possibile acquistare prodotti autorizzati tramite Amazon o piattaforme simili. La risposta è negativa: non si può fare. Pur trattandosi di cose importanti e previste dalla normativa. Come specificato però dalla stessa, la carta non può essere utilizzata all’estero e nemmeno. Per gli acquisti on line o tramite servizi di direct-marketing. Quindi, eventualmente, niente da fare: bisognerà recarsi fisicamente nel negozio.

Impostazioni privacy