Bonus affitto INPS da 1800€, è per anziani: chi può ottenerlo

Tra i sussidi economici per gli anziani c’è anche il Bonus affitto INPS: ecco quali categorie possono ottenere l’agevolazione di 1800 euro.

bonus casa INPS per anziani
Bonus casa INPS per anziani: tutti i dettagli – codiciateco.it

Con la Legge di Bilancio 2024 sono stati introdotti diversi sussidi economici, bonus e agevolazioni per pensionati e anziani. Dal bonus bollette, al bonus badanti, ai bonus per gli affitti, queste agevolazioni sono volte a fornire un sostegno economico agli ultra sessantenni. Per quanto riguarda l’affitto, ad esempio, l’INPS ha previsto fino a mille e ottocento euro annui. Ecco come richiederli.

Bonus per gli anziani: cosa prevede la legge di Bilancio per l’affitto

bonus per anziani
Quali sono le categorie di beneficiari del bonus anziani dell’INPS – codiciateco.it

L’Italia è un paese che offre indubbiamente molto per le persone anziane. Dall’assistenza sociale ai servizi medici, alle strutture ospedaliere. Non sempre però le pensioni di anzianità sono sufficienti a coprire i costi della vita. Proprio per questo esistono diversi sussidi economici dedicati a chi ha oltre sessantacinque anni. È molto vasto infatti l’elenco degli sconti e delle agevolazioni dedicati ai pensionati.

La Legge di Bilancio 2024 e il Decreto Anziani 2024 prevedono incentivi che mirano a fornire aiuti concreti alle persone anziane in condizioni di svantaggio sociale ed economico. Tra questi c’è il Bonus caregiver 2024, pensato per fornire assistenza economica ai familiari che si dedicano all’assistenza di anziani, malati e persone con disabilità

È stato inoltre introdotto il Bonus animali domestici per anziani, una nuova misura introdotta per offrire sostegno agli anziani di età superiore ai 65 anni che decidono di adottare animali domestici. Sono previste detrazioni fiscali per le spese veterinarie. È stato istituito anche un Fondo dedicato alle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) per facilitare l’adozione di animali domestici all’interno di tali strutture.

Esiste poi un Contributo economico per supporto e assistenza a pensionati non autosufficienti, per il quale è possibile fare domanda collegandosi al sito web dell’INPS. Chi vive in una casa in affitto può usufruire di alcune detrazioni dall’IRPEF per i canoni di locazione pagati nel 2024. Il bonus affitti ammonta a un valore compreso tra mille e cinquecento euro e duemila euro ed è cumulabile con l’Assegno di Inclusione.

L’Assegno di Inclusione (o ADI) è rivolto ai nuclei familiari con membri di età pari o superiore a 67 anni o con familiari più giovani in condizioni di disabilità grave. L’ADI fornisce un sostegno finanziario fino a 630 euro al mese, oltre a un contributo aggiuntivo di circa 150 euro al mese per l’affitto. Moltiplicando per le dodici mensilità i 150 euro dell’ADI si ottiene un totale di 1.800 euro all’anno.

 

Impostazioni privacy