Bancomat, il tasto 9 nasconde un “segreto”: cosa accade se lo tieni premuto

Non lo sa nessuno, è un segreto nascosto dietro il tasto numero 9 del bancomat. Eppure vale la pena sapere cosa succede se lo si tiene premuto. 

bancomat segreto tasto 9
Bancomat, tasto 9 (Codiciateco.it)

E’ una funzione segreta del bancomat e la conoscono in pochissimi. C’è una curiosità che vale la pena condividere circa il tastierino di questo apparecchio che ognuno di noi utilizza frequentemente. Oggigiorno, il bancomat è uno degli strumenti imprescindibili dal quotidiano, eppure la maggior parte degli utenti che ne usufruisce non sa cosa succede tenendo premuto il tasto 9.

E’ raro incontrare qualcuno che non sia intestatario di un conto in banca. E’ altrettanto difficile incontrare qualcuno che non utilizzi un ATM per prelevare denaro. Tuttavia, è altresì raro trovare chi tiene premuto il tasto 9 del bancomat. Nonostante oggi siano particolarmente incoraggiati i pagamenti cashless, ossia senza l’utilizzo di contanti, c’è chi non rinuncia alle banconote e, di conseguenza, ai prelievi. In virtù di questo, perché non conoscere meglio un servizio già integrato nella propria vita? C’è una nuova funzione che vale la pena sfruttare.

Bancomat, cosa succede se tieni premuto il tasto 9

bancomat segreto tasto 9
Bancomat, tieni premuto il tasto 9 (Codiciateco.it)

Stiamo parlando di una nuova modalità di prelievo accessibile semplicemente tenendo premuto il numero 9 del tastierino agli sportelli di Poste Italiane. E’ una funzione dedicata a tutti i correntisti, pubblicizzata sul sito ufficiale dell’Ente statale. Si tratta di una svolta che rende estremamente più comodo il prelievo di denaro: non sarà più necessario avere con sé la tessera fisica. Questo può rappresentare un grandissimo vantaggio, tenendo conto che nella vita frenetica che ognuno di noi conduce oggi, può accadere di dimenticare la carta o il portafogli a casa (vedi anche come evitare che la carta si smagnetizzi e non funzioni più). D’ora in avanti, basterà il cellulare per disporre dei contanti.

Sul proprio smartphone, bisognerà aver installato l’app Postepay o Bancoposta. Sul display del bancomat, va selezionata l’opzione “Prelievo senza carta” e poi, premendo il tasto 9, apparirà un codice QR da inquadrare con il cellulare. Sullo schermo dell’ATM apparirà dunque la scelta della carta dal quale prelevare seguita da quella dell’importo e dell’inserimento del proprio codice Poste ID. A questo punto, basterà solo attendere l’erogazione delle banconote, ritirarle e terminare l’operazione.

Impostazioni privacy