Assegno unico giugno solo nell’ultima settimana: chi riguarda

Per il pagamento dell’Assegno Unico relativo al mese di giugno arrivano delle novità sconcertanti: ecco chi lo riceverà solo l’ultima settimana.

Pagamento in euro
Assegno Unico, ecco chi a giugno lo riceverà solo nell’ultima settimana del mese in corso (Codiciateco.it)

La spaccatura in Italia tra le famiglie più benestanti e quelle che invece fanno maggiore fatica, come si è soliti dire in questi casi, alla fine del mese. Vale a dire a superare in maniera tranquilla il lasso di tempo che passa dall’arrivo di uno stipendio all’arrivo di quello successivo. In un contesto in cui sono sempre di più le famiglie che galleggiano poco sopra o poco sotto la linea di galleggiamento che va sotto il nome di soglia di povertà, diventa fondamentale per la tenuta del tessuto sociale che ci siano anche aiuti da parte dello Stato a condizioni che devono ovviamente essere chiare e precise.

Ci sono diverse misure che vengono messe a disposizione della cittadinanza proprio per fronteggiare una situazione di profondo disagio. Uno degli strumenti di maggior importanza in senso assoluto è certamente rappresentato dal cosiddetto Assegno Unico. Si tratta di una misura che viene messa a disposizione di coloro i quali hanno dei figli a carico e che viene riconosciuto fino al compimento del ventunesimo anno di età dei figli, per l’appunto. Non ci sono, invece, vincoli per le famiglie con dei figli che sono portatori di disabilità. Ovviamente, poi, ci sono anche dei vincoli relativi all’ISEE da tenere in considerazione.

Assegno Unico, arrivano novità per il pagamento di giugno

Soldi
Assegno Unico, alcuni lo riceveranno solo a fine giugno: ecco perché e di che si tratta (Codiciateco.it)

A partire dalla metà del mese in corso, inizieranno ad arrivare i primi pagamenti relativi, per l’appunto, all’Assegno Unico, che viene erogato in maniera automatico e che non richiede nessuna richiesta di rinnovo. Avviene tutto senza dover far nulla di particolare. L’accredito dello stesso, infatti, avviene ogni mese ed ora arrivano notizie per quel che concerne questo giugno del 2024. In tal senso, INPS ha selezionato le date in cui avverranno questi pagamenti. L’Assegno Unico sarà erogato il 17, il 18 o, in alternativa, il 19 giugno.

Queste date dovranno cerchiarle in rosso coloro i quali non hanno subito delle modifiche relative all’importo che verrà riconosciuto. Per quelli che, invece, hanno subito variazioni, l’importo avverrà a ridosso del 20 del mese. Come detto, però, alcune persone lo riceveranno solo ed esclusivamente l’ultima settimana del mese. Prima di andare a vedere chi riguarda, ti ricordiamo di tenere a mente questa scadenza per l’Assegno Unico.

Assegno Unico, chi lo riceverà l’ultima settimana

L’ultima settimana di giugno, come detto, alcune riceveranno il pagamento di questa misura. Questo discorso riguarda tutti coloro che hanno presentato domanda di Assegno Unico nel mese di maggio e aspettano quindi la prima mensilità dal momento in cui questa misura è stata assegnata loro.

Impostazioni privacy