Assegno di inclusione, queste persone potranno prelevare più soldi a febbraio

A febbraio alcune persone riceveranno un doppio pagamento per l’assegno di inclusione: ecco chi riceverà più soldi.

le date di febbraio per il pagamento dell'assegno di inclusione
Pagamento dell’assegno di inclusione a febbraio – codiciateco.it

A febbraio alcune persone riceveranno due pagamenti per l’assegno di inclusione. Il doppio pagamento è però riservato solo ad alcune categorie e rappresenta un’eccezione: dal prossimo mese, infatti, ogni trenta si avrà un unico pagamento. L’Assegno di inclusione viene erogato mensilmente e solo per questo mese è previsto un cambiamento rispetto alla norma per alcune persone. Ecco di cosa si tratta.

Doppio pagamento dell’assegno di inclusione per alcune categorie: ecco di cosa si tratta

persona ritira i soldi dell'assegno di inclusione di febbraio
Chi ritirerà più soldi a febbraio con l’assegno di inclusione – codiciateco.it

La nuova Legge di Bilancio 2024 ha previsto diversi sostegni economici per per disoccupati e inoccupati. Tra le tipologie di sostegno economico che riguardano il maggior numero di persone vi è l’Assegno di Inclusione. Questo assegno, come si legge sul sito web dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, consiste in un sostegno economico e di inclusione sociale e professionale.

L’Assegno di Inclusione (ADI) è una «misura nazionale di contrasto alla povertà, alla fragilità e all’esclusione sociale delle fasce deboli attraverso percorsi di inserimento sociale, nonché di formazione, di lavoro e di politica attiva del lavoro, istituita a decorrere dal 1° gennaio 2024 dall’articolo 1 1 del decreto-legge 4 maggio 2023, n. 48, convertito con modificazioni dalla legge 3 luglio 2023, n. 85». A un’integrazione del reddito familiare fino a una soglia (quota A), si aggiunge nell’assegno di inclusione un sostegno per i nuclei residenti in abitazione concessa in locazione con contratto ritualmente registrato (quota B).

I pagamenti dell’Assegno di Inclusione vengono erogati una volta al mese tramite la Carta di Inclusione. A febbraio, però, alcune persone beneficeranno di un duplice pagamento. Una categoria di fruitori riceverà, infatti, un primo pagamento a metà mese e un secondo pagamento il 27 febbraio. Il doppio pagamento interesserà coloro che non hanno ricevuto il pagamento di gennaio. Quanti, infatti, hanno presentato la domanda per l’Assegno di Inclusione dopo il 7 gennaio, come ha comunicato l’INPS, riceveranno l’erogazione dell’ADI per la metà di febbraio.

Il doppio pagamento è quindi rivolto solo a quanti, avendo presentato la domanda dopo il 7 gennaio, non hanno ricevuto il pagamento di gennaio. Il primo pagamento che verrà erogato per la metà di febbraio è quindi quello del mese precedente. Il secondo pagamento è invece quello ordinario di febbraio. Si tratta, comunque, di un’eccezione. Come riportato dall’INPS, l’ADI si compone di dodici mensilità: come non è prevista la tredicesima per l’Assegno di Inclusione, allo stesso modo non è previsto più di un pagamento al mese.

Impostazioni privacy