Android, occhio a queste App, ti registrano: quali disinstallare subito

Occhi ben aperti con queste app progettate per telefoni Android: ti registrano, devi disinstallarle subito.

applicazioni Android registrano
Applicazioni spia su Android (Codiciateco.it)

Spesso dubbi e timori riguardanti applicazioni spia si rendono veritieri, soprattutto nei telefoni Android: prendiamo in esame una serie di app che spesso ti registrano, e andrebbero disinstallate subito. I ricercatori dell’azienda ESET avrebbero individuato ben 10 applicazioni che, oltre ad essere pericolose per la salute del dispositivo, registrano parti delle nostre conversazioni.

Questa si presenta come una situazione a dir poco allarmante per gli utenti Android. Una campagna di spionaggio informatico condotta all’interno dello store Google Play ha permesso di individuare sei app dannose, mentre le altre sono state individuate successivamente, perché arrivano ad essere installate con mezzi subdoli e raggiri.

App che ti registrano, occhi aperti se hai Android

applicazioni Android registrano
App che ti registrano su Android (Codiciateco.it)

Sembra essere la truffa del momento: bisogna disinstallare immediatamente dal proprio smartphone Android le app di messaggistica secondarie. A quanto pare, gli hacker si fingono persone interessate a conoscerci entrando in contatto con noi tramite Facebook, Instagram o Whatsapp. Portano avanti delle conversazioni e costruiscono un flirt più o meno duraturo nel tempo. Quando sanno di averci in pugno, ci propongono di scaricare un’app secondaria per scambiarsi messaggi. Si tratta di app infestate dal Trojan VajraSpy che consente loro di ascoltarci quando vogliono.

Alcune di queste app, per la registrazione chiedono dati di contatto quali il numero di telefono. Non servirà creare con successo l’account, perché il virus agisce in background e potrà da quel momento rubare contatti, messaggi SMS, chiamate, posizione del dispositivo e file contenuti nello smartphone. Altre app sono in grado di intercettare le conversazioni e le notifiche Whatsapp e Signal o, addirittura, come nel caso di Wave Chat, registrare le telefonate, le parole digitate sulla tastiera e i suoni circostanti. Ancora, un’azione di spyware può derivare non da app di messaggistica, bensì da app che mostrano di essere divulgatori di notizie, come giornali online. Talvolta, anche queste richiedono infatti il numero di telefono per creare l’account.

Per fare dei nomi, elenchiamo 10 app malevole da dinsistallare quanto prima dal proprio cellulare Android: Yahoo Talk; Privee Talk; Meet Me; Let’s Chat; Quick Chat; Tik Talk; Nidus; Glow Chat e Wave Chat. Alcune di loro sono già state rimosse dal Play Store ma altre arrivano nei telefoni bypassando il tradizionale negozio di app di Google. Bisogna dunque prestare molta attenzione.

Impostazioni privacy