Novità Whatsapp, riguarda le note vocali: cosa cambia

Su Whatsapp è in arrivo una ulteriore novità che cambia il mondo delle note vocali: ecco i cambiamenti che sono in arrivo da questo punto di vista.

Whatsapp
Whatsapp, cambia tutto adesso per quel che riguarda le note vocali: le ultime notizie a riguardo (Codiciateco.it)

Il mondo della messaggistica cambia senza apparente soluzione di continuità e non smette di innovarsi da questo punto di vista. Il motivo è presto detto. L’obiettivo, infatti, resta fermo sin dalla notte di tempi, vale a dire regalare alle persone una esperienza sempre varia ed interessante, al fine di dare nuovi stimoli e di non far perdere interessi nei confronti di una determinata cosa. In tal senso, a fare da capofila in questo settore è senza ombra di dubbio Whatsapp, che continua a riscuotere un successo enorme grazie ad una proposta che non ha eguali e che non a caso le permette di avere una quantità di clienti davvero incredibile.

Una delle innovazioni più significative in senso assoluto è rappresentata senza ombra di dubbio dall’introduzione delle note audio, dal momento che hanno certamente dato un contributo importante in relazione alla velocità con la quale si trasmettono determinati concetti. E’ indiscutibile, infatti, al di là del fatto che in un vocale ci si dilunga tendenzialmente di più, che registrare richiede meno sforzo che scrivere. In tal senso, Whatsapp è pronta a lanciare una novità che riguarda proprio le note vocali. Ecco che cosa cambierà con il nuovo aggiornamento.

Whatsapp, nuovo aggiornamento in arrivo: ecco di che si tratta

Whatsapp
Whatsapp, cambia tutto per le note vocali: ecco che cosa prevede il nuovo aggiornamento (Codiciateco.it)

Da qualche tempo a questa parte, come è noto, è stata inserita la funzione su Whatsapp di pubblicare come stato un messaggio vocale di durata pari o inferiore a 30 secondi. In tal senso, le polemiche non sono mai mancate, con le persone che hanno contestato alla società in questione la scelta di dare il via libera, da questo punto di vista, solo a messaggi così brevi. Adesso, però, con il nuovo aggiornamento in arrivo questa situazione cambierà, seppur non in maniera radicale.

Da quando arriverà sui nostri smartphone questo aggiornamento, infatti, le storie contenenti delle note audio dovranno essere di durata pari o inferiore ad 1 minuto. Un passo in avanti significativo, dal momento che si raddoppia la durata consentita, per così dire. Ma ovviamente tutti aspettano che possa finalmente cadere qualunque vincolo relativo alla durata delle note audio in questione. E’ dei giorni scorsi, invece, la notizia relativa all’interruzione di Whatsapp su alcuni dispositivi, sui quali non si potrà più usare.

Whatsapp, note audio come stato: la svolta

Al momento questa situazione è in fase di rollout, ma il tutto pare che sia già stato definito e si tratta di una situazione di attesa. Dovrebbe, infatti, arrivare già a partire dai prossimi giorni.

Impostazioni privacy