INPS, tutte le tipologie di credenziali e a quali servizi si ha accesso

Quali sono le tipologie di credenziali fornite dall’INPS e a quali servizi si ha l’accesso: ecco tutte le informazioni in merito.

servizi INPS
INPS, tutte le tipologie di credenziali e a quali servizi si ha accesso – codiciateco.it

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (noto con l’acronimo di INPS) mette a disposizione dei suoi utenti diverse tipologie di credenziali che permettono l’accesso a numerosissimi servizi. Quali sono dunque tutte le operazioni che è possibile svolgere recandosi presso gli uffici dell’INPS o tramite il portale web dell’Istituto Nazionale? Ecco le informazioni in merito.

Tipologie di credenziali e servizi forniti dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale

donna utilizza servizi INPS al computer
Come utilizzare online i servizi INPS – codiciateco.it

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) è uno degli enti previdenziali più grandi e complessi d’Europa. L’Istituto gestisce la quasi totalità della previdenza italiana, assicurando la maggior parte dei lavoratori autonomi e dei dipendenti del settore pubblico e privato. Con sedi dislocate in tutto il territorio italiano, l’INPS svolge diverse funzioni tra cui la liquidazione e il pagamento delle pensioni e delle indennità di natura previdenziale e assistenziale.

Sul sito web dell’INPS, nella sezione dedicata all’Assistenza, sono riportate tutte le informazioni utili sulle credenziali di autenticazione necessarie per l’accesso ai servizi online.

Dal menu di sezione è possibile selezionare le seguenti voci: Le credenziali per accedere ai servizi; lo SPID, ovvero il Sistema Pubblico di Identità Digitale; la CIE, ovvero la Carta d’Identità Elettronica. Sempre dallo stesso menù è possibile selezionare anche la CNS, ovvero la Carta Nazionale dei Servizi e accedere alle FAQ Domande frequenti. Dal menù si accede al supporto online, gestendo il PIN.

Nell’area dedicata alle “credenziali per accedere ai servizi” sono presenti le indicazioni sulle modalità di accesso ai servizi offerti dall’INPS. Dal primo ottobre 2021 l’INPS rilascia il PIN come credenziale di accesso ai servizi dell’Istituto solo a cittadini residenti all’estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano.

Selezionando l’area dedicata allo SPID, ovvero al Sistema Pubblico di Identità Digitale, è possibile accedere alle informazioni riguardanti l’Identità Digitale. L’area CIE dedicata alla Carta d’Identità Elettronica contiene invece le informazioni necessarie ai possessori di Carta di identità elettronica (CIE) per accedere ai servizi INPS. Dalla sezione CNS dedicata alla Carta Nazionale dei Servizi è possibile accedere alle informazioni relative al rilascio della Tessera sanitaria e della Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) e alle modalità di accesso ai servizi INPS con CNS.

Gli sportelli INPS sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Per trovare la sede più vicina è possibile usufruire dell’applicazione che fornisce indicazioni sulle Strutture Inps presenti sul territorio. Nel mese di marzo è stato creato un nuovo canale WhatsApp dedicato a tutti coloro che usufruiscono dei servizi dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Nelle Sedi Territoriali dell’INPS sparse per tutta Italia, è possibile prendere visione della comunicazione e di un QR-Code per iscriversi al canale.

Impostazioni privacy