INPS, atti giudiziari: la modifica importante

Atti giudiziari, arriva un’importante modifica che cambierà diverse cose a riguardo, come avverrà d’ora in poi la notifica da parte dell’Inps.

La modifica importante
Atti giudiziari- codiciateco.it

 

Un atto giudiziario, può avere un contenuto civile, amministrativo e penale, in genere può venire emesso dal giudice, dalla cancelleria del tribunale o dagli avvocati. Questi documenti non vanno confusi con altri provvedimenti emessi da altri tipi di autorità come ad esempio, le autorità amministrative, la prefettura, la polizia e i carabinieri.

Tali notifiche inoltre, non hanno nulla che fare nemmeno con notifiche da parte del Comune e dell’agenzia delle entrate. Gli atti giudiziari vengono inoltrati in una busta sigillata, solitamente di colore verde, ad essere comunicato può essere ad esempio un processo o un documento da parte delle autorità amministrative.

Atti giudiziari, tutto ciò che devi sapere

Inps, atti giudiziari
Un’importante modifica- codiciateco.it

Esistono diverse tipologie di atti giudiziari, l’atto di appello riguarda un giudizio di secondo grado, l’atto di citazione mette al corrente il soggetto di un processo che deve ancora iniziare, il ricorso per cassazione è un atto giudiziario civile con il quale si comunica l’introduzione al terzo grado del giudizio. L’atto di pignoramento effettuato dall’ufficiale giudiziario, riguarda l’espropriazione dei beni del debitore.

Un’altra comunicazione, può riguardare ad esempio lo sfratto per finita locazione o per morosità, fa parte dei diversi atti, anche il decreto ingiuntivo che viene emesso dal giudice su richiesta del creditore. Questi sono solo alcuni esempi di tutte le notifiche che possono arrivare al proprio indirizzo. Sul documento vengono riportate tutte le informazioni utili al soggetto per capire di cosa si tratta e per comportarsi di conseguenza.

Atti giudiziari, che cosa cambia, tutte le modifiche dell’Inps

L’Inps ha dichiarato che dall’8 marzo la notificazione degli atti giudiziari di materia, civile penale o amministrativa, sarà valida a tutti gli effetti solo ai nuovi indirizzi PEC che saranno indicati nell’elenco digitale della pubblica amministrazione. Gli indirizzi di posta elettronica certificata, appartenenti alla direzione generale delle direzioni provinciali e delle filiali metropolitane.

Ad essere legittimate alla ricezione delle notifiche degli atti giudiziari iscritti presso il registro del ministero della giustizia, sono coinvolte anche le varie agenzie del territorio. Gli indirizzi oltre che sul suddetto registro, saranno reperibili anche sul sito Internet dell’istituto, cliccando sulla sessione avvisi. Bisognerà poi procedere cliccando sui seguenti link “Nuovi indirizzi PEC INPS per la notifica degli atti giudiziari – Operatività e valore legale dall’8 marzo 2024”.

Impostazioni privacy