INPS, aperto concorso: si ricercano 585 diplomati a tempo indeterminato

Novità assoluta che coinvolge l’INPS: si da avvio ai concorsi per assumere 585 diplomati a tempo indeterminato. Scopriamo chi può mandare la candidatura e come farlo.

INPS concorso 585 diplomati
Nuove assunzioni per l’INPS (Codiciateco.it)

L’INPS apre le porte a 585 diplomati offrendo un’assunzione a tempo indeterminato. Il bando è oramai in dirittura d’arrivo per la categoria economica B, ossia per coloro che sono in possesso del diploma di maturità. Le mansioni varieranno, tramite i diversi bandi di concorso si possono evincere le modalità di candidatura per il ruolo che interessa maggiormente.

Tra i requisiti richiesti ci sarà, come per ogni concorso pubblico, la cittadinanza italiana. In aggiunta, per questa opportunità nello specifico, sarà necessario il diploma di scuola secondaria di II grado, conseguito dopo un percorso di studi di cinque anni, a seguito della scuola dell’obbligo. E’ consigliato iscriversi al canale Whatsapp dell’INPS per restare aggiornati circa le posizioni lavorative aperte e le date d’uscita dei bandi di concorso.

INPS, nuove assunzioni a tempo indeterminato per diplomati

INPS concorso 585 diplomati
INPS assume diplomati a tempo indeterminato (Codiciateco.it)

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) si occupa, a livello pubblico nazionale, di gestire sistemi di previdenza sociale, assistenza e tutela dei lavoratori dipendenti, anche autonomi e pensionati. Garantisce la protezione dei cittadini e offre dei sostegni per le famiglie, per le condizioni di disabilità, per la vecchiaia, la maternità, la malattia e l’infortunio sul lavoro. Inoltre, raccoglie i contributi dei lavoratori e dei datori di lavoro per poi, un domani, finanziarne le prestazioni e le pensioni.

L’ente venne fondato nel 1898 come Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Industria, per poi subire diverse trasformazioni nel corso degli anni. Dal 2012 ha incorporato anche l’Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica e l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo. Agisce sotto la supervisione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Stiamo parlando, dunque, di un istituto che ricopre un ruolo di importanza primaria in Italia. Regolarmente amplia il suo personale inserendo all’interno del team menti fresche e volenterose: i concorsi riguardano diverse figure e consistono in prove scritte ed orali per la valutazione dei titoli e della persona. Per ottenere informazioni circa la pubblicazione del bando relativo all’assunzione dei 585 diplomati, è bene seguire la Gazzetta Ufficiale dell’INPS, il sito web dell’ente e il canale Whatsapp  che veicola i messaggi in maniera rapida ed intuitiva.

Impostazioni privacy