Dal prossimo anno sarà più facile richiedere un mutuo per queste famiglie: garanzie statali fino al 90%

Dall’anno prossimo tante famiglie che vogliono comprare casa potranno avere condizioni agevolate per quanto riguarda la garanzia.

Le decisioni finanziarie legate all’acquisto di una casa rappresentano uno dei passi più significativi nella vita di molte persone. Una delle opzioni più comuni per finanziare questo importante investimento è richiedere un mutuo. Dal prossimo anno per alcune famiglie sarà molto più facile richiederlo. Ecco tutto quello che c’è da sapere. 

Mutuo, agevolazioni
Mutui: importanti agevolazioni dall’anno prossimo – (codiciateco.it)

Prima di avanzare la richiesta di un mutuo, è cruciale valutare attentamente la propria situazione finanziaria. Calcolare il reddito disponibile, le spese mensili e verificare il proprio punteggio di credito sono passaggi fondamentali. Questa analisi fornirà una panoramica chiara delle proprie capacità finanziarie e contribuirà a stabilire un budget realistico.

Esistono vari tipi di mutui, ognuno con caratteristiche e vantaggi diversi. I mutui a tasso fisso offrono stabilità nei pagamenti mensili, mentre i mutui a tasso variabile possono offrire tassi iniziali più bassi. La scelta dipende dalle preferenze personali e dalla propria proiezione sulla stabilità dei tassi di interesse.

Investigare le opzioni di prestito e le istituzioni finanziarie è essenziale per ottenere condizioni favorevoli. Confrontare le offerte di diverse banche e istituti di credito aiuta a individuare il mutuo più adatto alle proprie esigenze. Tuttavia, è importante considerare non solo il tasso di interesse, ma anche le spese accessorie e le condizioni contrattuali. Dal prossimo anno, però, sarà vi saranno garanzie statali fino al 90%. 

Mutui molto più convenienti: le novità della Manovra

Un nuovo emendamento alla Manovra per il 2024 lancia la possibilità di mutui agevolati, con la garanzia dello Stato, per le famiglie con almeno tre figli. Si tratta di qualcosa cui il Parlamento sta lavorando, ma vi sono ottime possibilità che, alla fine, tutto possa passare, anche perché a proporre le modifiche è proprio la maggioranza parlamentare. L’obiettivo dichiarato è un vecchio pallino della maggioranza di centrodestra: incentivare la natalità.

Mutui, novità Manovra
Mutui molto più convenienti: le novità della Manovra – (codiciateco.it)

Dunque, dall’anno prossimo le famiglie molto numerose che vogliono comprare casa potranno avere condizioni agevolate per quanto riguarda la garanzia. Ovviamente vi sono dei requisiti per poter aderire a questa agevolazione: innanzitutto l’età dei figli. Saranno presi in considerazione solo quelli con meno di 21 anni. Inoltre, il valore del mutuo dovrà essere pari ad almeno l’80% del prezzo della casa che si vuole comprare,

La garanzia statale per il prestito potrà arrivare fino al 90% e aumenterà con il crescere del numero di figli e i requisiti Isee: chi ha tre figli e si trova entro la soglia Isee di 40mila euro potrà avere una garanzia dell’80% del mutuo; chi ha quattro figli e si trova entro la soglia Isee di 45mila euro potrà avere una garanzia dell’85% del mutuo; chi ha cinque o più figli e si trova entro la soglia Isee di 50mila euro potrà avere una garanzia del 90% del mutuo. La garanzia statale, comunque, non può andare oltre i 250mila euro.

Impostazioni privacy