Conti Deposito in netta crescita: ecco perché sempre più persone decidono di utilizzarli

Sono in rapida crescita i Conti Deposito, una delle scelte ideali per chi sta cercando un nuovo modo per risparmiare. Ecco le informazioni.

L’inflazione sta rallentando, e i tassi di interesse hanno raggiunto livelli insostenibile. Una scelta per risparmiare che di recente ha visto un aumento di popolarità è il Conto Depesito, che garantisce una copertura fino a 100.000 euro, derivante direttamente dal Fondo Interbancario a Tutela dei Depositi. Il guadagno netto con il Conto, secondo i dati raccolti da ConfrontaConti.it, è cresciuto fino al +556%. Insomma, i tassi di interesse di Conto Deposito sono saliti a dismisura nell’ultimo anno.

La crescita dei Conti Deposito nel 2023
I Conti Deposito hanno visto una crescita incredibile nel 2023 – Codiciateco.it

Il vantaggio principale del Conto Deposito, rispetto all’anno scorso, è il tasso d’interesse decisamente superiore. Questo porta a un guadagno netto molto più alto, non solo rispetto all’equivalente del 2022 ma anche rispetto ad altre opzioni. Chi sceglie questa forma di investimento ha un sistema sicuro per aumentare il valore della liquidità. L’indagine di ConfrontaConti ha testato tre opzioni: vincolo a 6 mesi, a 12 mesi e 18 mesi. Da ricordare, prima di procedere, che i Conti Deposito svincolabili permettono di riottenere il capitale investito prima della fine del vincolo (perdendo gli interessi maturati). In tutti e tre i casi il deposito investito è stato pari a 20.000 euro.

Conti Deposito, la crescita: i risultati dell’indagine

ConfrontaConti non ha dubbi: i Conti Deposito sono estremamente convenienti al momento. Il tasso di interesse lordo garantito cresce da un minimo di +2,34 pp fino a +2,8 pp, a seconda del tipo di deposito preso in prova. Questi si basano sulla media di mercato, lasciando ulteriore margine di guadagno per i risparmiatori, scegliendo investimenti con tassi ancora più bassi.

Conti Deposito, i motivi della crescita
La crescita dei Conti Deposito è confermata dalla loro convenienza attuale – Codiciateco.it

Il guadagno netto è, ancora una volta, la conferma della convenienza dei Conti al momento. Con l’investimento di 20.000 euro della prova, la crescita di guadagno rispetto al 2022 va dal 436% al 556%. Con lo stesso deposito l’anno scorso il guadagno con un deposito da 18 mesi era di circa 135 euro. Quest’anno, invece, ha raggiunto i 752 euro – 616 euro in più rispetto al 2022.

Un’altra tendenza interessante rilevata dall’indagine è la soglia d’ingresso praticamente dimezzata. Il deposito minimo richiesto è infatti molto più basso, permettendo anche ai piccoli risparmiatori di investire nel Conto. Considerando che i Conti Deposito sono molto più sicuri delle alternative, questa è una cosa molto importante per i consumatori. L’analisi conclude notando che cresce anche il valore medio dell’imposta da bollo da pagare, un segnale che i conti con imposta a carico della banca sono ancora in numero inferiore.

Impostazioni privacy