Cibo in spiaggia, il lido mi può vietare di portarlo? Cosa dice la legge

Cibo in spiaggia, il lido mi può vietare di portarlo per poter guadagnare sui propri alimenti? Cosa dice la legge in proposito 

Spiaggia cibo
Spiaggia, i lidi possono vietarti di portare il cibo? – codiciateco.it

Quante volte ci capita di andare al mare con la famiglia, con gli amici, organizzarsi per mangiare? E lo dicono tutti, l’aria di mare apre la fame, infatti dopo aver fatto il bagno ci viene un languorino che ci spinge a cercare il modo per nutrirci e sentirci con la pancia piena. Un panino molte volte non basta, proprio per questa ragione si finisce per preparare di tutto, da pasta riscaldata, frittata di pasta, torte salate e ancora tanto altro. Insomma, ci succede spesso di stare in spiaggia, di voltarsi verso l’ombrellone a fianco durante l’ora di pranzo, e vedere una mamma di famiglia tirare fuori dalla borsa frigorifero davvero qualsiasi cosa per i propri figli.

Ed è ironico il fatto che, mentre succede questo, intanto sentiamo una voce dall’altoparlante del lido che ci comunica che sono disponibili piatti di pasta, panini, gelati e tante altre cose che si possono acquistare. A questo punto ci viene naturale chiedercelo: ma è legale portare il cibo su una spiaggia privata? Insomma, se accedi ad un lido a pagamento, forse dovresti attenerti a tutti i servizi che questo lido ti offre, altrimenti non sarebbe giusto. E chi lo sa, magari anche a qualcuno di voi lettori, potrebbe essere capitato di essere stati richiamati dai proprietari di un lido per aver portato il cibo in spiaggia. Se siete qui per capire se quello che vi è accaduto è legale oppure no, siete nel posto giusto perché vi daremo tutte le risposte di cui avete bisogno.

Cibo in spiaggia, puoi portarlo? Cosa dice la legge

Spiaggia cibo
Spiaggia, i lidi possono vietarti di portare il cibo? – codiciateco.it

La famosa rivista ‘Italia a tavola’ ha cercato di fare chiarezza sui vari divieti che potrebbero esserci in giro per l’Italia ma che, attenzione, in teoria non ci dovrebbero essere dal momento in cui non è assolutamente legale imporre ai propri clienti di non portare il cibo in spiaggia. 

Gestione cookie