Apple sta lavorando ad un aspetto molto particolare per farvi comprare il prossimo iPhone 16

Il prossimo iPhone 16 potrebbe essere ciò che fa per voi. Apple sta lavorando ad un aspetto molto particolare per conquistarvi.

Apple sta già lavorando a quelli che saranno i prossimi iPhone 16. Sebbene manchino ancora diversi mesi al lancio sul mercato, che probabilmente avverrà come sempre a settembre 2024, non si fermano i rumors e le anticipazioni circa quelle che saranno le principali novità che verranno implementate dall’OEM di Cupertino con l’obiettivo di attirare a sé un numero maggiore di clienti.

Ecco l'ultima voce riguardante gli iPhone 16: Apple punta in grande
I prossimi iPhone 16 potrebbero avere una novità mai vista – Codiciateco.it

Oltre al tasto Azione che verrà allargato quasi sicuramente anche alle due versioni base e Plus della serie, ci aspettiamo accorgimenti riguardanti la fotocamera, il software, le componenti interne e via dicendo. Tra le altre cose, di recente è emersa una voce parecchio interessante riguardante un aspetto particolare a cui starebbe lavorando il team di ingegneri dell’azienda californiana. Con vantaggi che potenzialmente sono da non trascurare, ecco di cosa si tratta.

La novità di Apple per iPhone 16: ecco di cosa si tratta

A lanciare in anteprima la notizia ci ha pensato l’analista Ming-Chi Kuo, una delle voci più autorevoli quando si tratta di novità in casa Apple. Stando al suo ultimo post pubblicato sul blog Medium, Apple avrebbe in mente una novità molto interessante per ciò che riguarda gli iPhone 16 in uscita il prossimo anno. Questa volta, il focus è stato rivolto su un aspetto solo all’apparenza secondario ma che potrebbe conquistare una buona fetta di pubblico.

Nuovi microfoni in fase di studio da parte di Apple per iPhone 16
Apple potrebbe cambiare microfono con gli iPhone 16 – Codiciateco.it

Pare infatti che ci saranno dei nuovi microfoni, pensati per poter raccogliere meglio la voce dell’utente e migliorare così alcune feature come la dettatura e i comandi vocali di Siri. Questo grazie ad un rapporto segnale-rumore che è stato completamente rivisto, grazie ad algoritmi che lavoreranno al meglio sfruttando alcune componenti interne. E ci sarà anche una resistenza all’acqua rivista e mai così performante.

Chiaramente una componente di questo tipo dovrebbe avere vantaggi anche per mansioni “basilari”, come la registrazione di una nota audio o di un video. Sempre stando a quanto raccolto da Kuo, il microfono di nuova generazione sarà prodotto dai fornitori AAC e Goertek, tra le migliori aziende del settore. E ovviamente aumenteranno anche i costi di riproduzione, forse addirittura del doppio. La speranza è che questa modifica non vada ad inficiare troppo su quello che sarà poi il prezzo di listino per portarsi a casa la serie di top di gamma del futuro di Apple.

Impostazioni privacy