ADI giugno, anche questo mese ricarica in anticipo: chi riguarda

Ricarica ADI prevista in anticipo anche per la mensilità di giugno: ecco quali sono le categorie di beneficiari interessati.

ADI Ricarica anticipata a giugno
ADI, ricarica anticipata a giugno per queste categorie, ecco chi riguarderà – codiciateco.it

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) ha diffuso in questi giorni una circolare con le date dei pagamenti di giugno. Il calendario comprende diverse prestazioni previdenziali erogate dall’INPS. Tra queste importanti sono l’Assegno Unico, la NASpI, le pensioni, la ricarica della Carta Acquisti, i pagamenti di ADI e SFL. Per quanto riguarda l’Assegno di Inclusione, la ricarica della Carta è prevista verso fine mese, anche se alcune categorie di beneficiari riceveranno un accredito in anticipo. Ecco chi riguarda.

Quali categorie di beneficiari riceveranno la ricarica dell’Assegno di Inclusione in anticipo a giugno?

Donna controlla le ricariche ADI di giugno
Come controllare le date per gli accrediti anticipati e ordinari dell’ADI a giugno – codiciateco.it

Il calendario completo con i pagamenti ADI per l’anno in corso, in realtà, è già stato diffuso dai primi di gennaio a seguito della pubblicazione di una circolare sul sito web dell’INPS. L’erogazione dell’Assegno di Inclusione avviene tramite la Carta di inclusione elettronica. Questa Carta consente di fare prelievi e di fare un bonifico per l’affitto ed è una carta di pagamento elettronica prepagata emessa da PostePay.

Come spiegato sul portale web dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, le ricariche della Carta di Inclusione avvengono dal giorno 26, 27 o 28 di ciascun mese a seconda delle festività. Una circolare riporta la tabella con il calendario del primo pagamento dell’ADI. I pagamenti dipendono dalla data di inoltro della domanda e dalla firma del Patto di attivazione digitale. Coloro che presenteranno invece le domande, con esito positivo dell’istruttoria e Patto di attivazione sottoscritto nello stesso mese, riceveranno il primo pagamento in anticipo, verso la metà del mese successivo.

Il prossimo accredito ordinario avverrà a partire da giovedì 27 giugno 2024. Chi invece ha presentato la domanda per l’ADI sottoscrivendo il patto di attivazione digitale a maggio 2024 avrà a disposizione la carta di inclusione presso gli uffici postali a partire da sabato 15 giugno 2024.

L’accredito anticipato riguarderà quindi solo le categorie di beneficiari che ricevono per la prima volta l’assegno di Inclusione e che sulla Carta di Inclusione troveranno la prima ricarica a metà mese. Gli importi mensili ordinari verranno invece corrisposti a partire dal ventisettesimo giorno del mese. Per i beneficiari che hanno sottoscritto il patto di attivazione digitale a maggio sono dunque previste due ricariche a giugno: quella anticipata a metà mese e quella ordinaria alla fine del mese.

Impostazioni privacy