730/2024, non ho più scontrini e fatture: posso lo stesso richiedere le detrazioni?

Scopriamo insieme cosa accade se ho perso scontrini e fatture in chiave 730 del 2024 per le detrazioni: posso recuperarle? O il danno è fatto?

Modello 730
Cosa succede se ho smarrito uno scontrino o una ricevuta? Ho perso la possibilità di avere la detrazione? Scopriamolo insieme (Codiciateco.it)

Si sta avvicinando sempre di più, in maniera inesorabile, uno dei momenti più attesi ed al contempo temuti in senso assoluto. Stiamo parlando della dichiarazione dei redditi, in virtù della quale molte persone si stanno attivando per cercare di tenere insieme tutte le ricevute e gli scontrini necessari per ottenere delle detrazioni. Nel momento in cui, però, si raccoglie una simile mole di documenti accumulati in un intero anno, va da sé che si potrebbe non trovare qualcosina. In tal senso, abbiamo deciso di focalizzare la nostra attenzione proprio su questo.

Nel momento in cui ci si prepara in vista della dichiarazione dei redditi, può sempre capitare di non trovare, per un motivo o per un altro, uno scontrino. Per molti questo vuol dire gettare al vento delle detrazioni che è possibile ottenere nel momento in cui si compila il 730. In attesa che arrivi il 30 aprile, data in cui sarà fornita dall’Agenzia delle Entrate un modello precompilato, molti stanno lavorando per raccogliere tali documenti. Andiamo a vedere cosa accade nel momento in cui si smarrisce questo documento. Ricorda che la domanda potrà essere inoltrata a partire dall’11 maggio.

730 del 2024,cosa succede se ho smarrito una ricevuta?

Un uomo disperato
Cosa accade se smarrisco una ricevuta? Perdo il diritto ad avere quella determinata detrazione? Andiamo a vedere come stanno le cose (Codiciateco.it)

Molti lavoratori, in sede di dichiarazione dei redditi, hanno un rimborso dell’Irpef legato alle detrazioni per le spese, mediche ma non solo, sostenute anche per i familiari a carico. Tali spese, però, vanno documentate con scontrini, ricevute e fatture. E se li ho smarriti?

Nel caso delle spese mediche, non è un problema. Basta andare nell’area riservata del sistema Tessera Sanitaria e, accedendo con il proprio SPID o CIE, troverai tutte le spese mediche sostenute. Insomma, davvero niente di più facile e da questo punto di vista non ci sono problemi. Nel caso in cui, per qualunque motivo, dovesse mancare questa spesa sostenuta al sistema, ci si potrà rivolgere al medico o al farmacista chiedendo il recupero della ricevuta.

Davanti a spese non mediche, il discorso cambio. Nel caso in cui chi ha rilasciato questo documento non può recuperarlo, allora il consiglio è di non inserire questa spesa all’interno della dichiarazione dei redditi (le cui date di riferimento sono qui riportate).

Cosa succede se inserisco una spesa senza ricevuta?

Il nostro consiglio è di non farlo. Questo, infatti, causerebbe davvero tanti problemi nel momento in cui dovessero arrivare dei controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate. Meglio non correre dei rischi assolutamente evitabili.

Impostazioni privacy